18 luglio 2019
Aggiornato 21:30
fake news

WhatsApp, la nuova funzione che «blocca» le catene di Sant'Antonio

Un possibile deterrente alla divulgazione di bufale o catene di Sant’Antonio. La nuova funzione di WhatsApp

ROMA - WhatsApp contro le fake news. L’azienda di proprietà di Facebook ha avviato una nuova funzione che contrassegna un messaggio inoltrato per far capire che non è stato scritto dall’utente ma semplicemente copiato da un’altra conversazione, quindi non verificabile.

Un possibile deterrente alla divulgazione di bufale o catene di Sant’Antonio. A confermare un’indiscrezione circolata qualche settimana fa è Carl Woog, capo della comunicazione della chat di proprieta’ di Facebook, intervenuto al Global Fact-Checking Summit che si è tenuto a Roma.

«Aiutare i fact-checkers sarà una mossa futura cruciale per WhatsApp, abbiamo a cuore la sicurezza degli utenti», aggiunge il manager della chat più popolare al mondo.