27 giugno 2017
Aggiornato 10:30
a torino

Cosa vedere a Startuppato, l'evento torinese del digitale

Dalla domotica all’intrattenimento, dal social travelling alla realtà virtuale, giovedì 25 maggio le startup di Treatabit saranno in mostra per presentare le loro innovazioni

Cosa vedere a Startuppato, l'evento torinese del digitale
Cosa vedere a Startuppato, l'evento torinese del digitale (Treatabit)

TORINO - L’innovazione a disposizione del pubblico, del grande pubblico, in una serata che mette insieme, digitale, ricerca, imprenditoria, creatività e cittadini con l’obiettivo di divulgare sempre più la cultura innovativa sul territorio. Il suo nome è Startuppato, l’evento organizzato da Treatabit - il percorso d’incubazione per startup digitali dell’incubatore I3P del Politecnico di Torino che si svolgerà giovedì 25 maggio a partire dalle ore 18.00 presso l’area Toolbox, via Agostino da Montefeltro 2, a Torino. Tra le startup che parteciperanno all’evento, ne abbiamo selezionato le più interessanti.

Ermes, per bloccare i tracker "cattivi"
Ermes, nato come spinoff del Politecnico di Torino, rappresenta una risposta al problema del furto di informazioni sensibili degli utenti ad opera di sistemi di profilazione, i cosiddetti «web tracker», algoritmi che analizzano il traffico internet di ogni utente e che permettono di far apparire pubblicità targettizzate sulla base della cronologia web. Ermes offre un sistema brevettato in grado di distinguere i tracker «buoni» da quelli «cattivi» e di bloccare completamente questi ultimi, così da proteggere le informazioni degli utenti. Bloccando i tracker potenzialmente dannosi, Ermes consente anche un concreto risparmio di banda, considerando che la pubblicità online pesa per il 20% sul traffico web totale.

La palestra del futuro con SmarTraining System
SmarTraining System intende integrare le conoscenze del fitness con l'Intelligenza Artificiale per migliorare la qualità dell'allenamento. La startup realizza un ecosistema IoT per palestre, basando la struttura su una linea di smart sensors ad alta tecnologia, permettendo un'interazione con gli attrezzi stessi: gli utenti possono così costantemente ottenere informazioni sull'allenamento e monitorare i traguardi raggiunti. Durante Startuppato, i visitatori potranno provare bilancieri IoT, con l'aiuto degli istruttori della palestra partner 360 HNF di Torino, e vincere fino a 15 mesi in abbonamento presso la palestra.

Kyneprox, realtà virtuale seduti in poltrona
Per vivere un'esperienza immersiva a 360 gradi nella realtà virtuale, a Startuppato ci sarà la poltrona Kyneprox, soluzione cinematica innovativa brevettata: la startup, incubata presso l’Incubatore I3P del Politecnico di Torino, ha infatti sviluppato un sistema innovativo e futuristico che mostra immagini e ambientazioni in 4D, ridefinendo così il concetto di realtà virtuale aumentata e di gaming.

MobiusBox, il futuro del sound design a Startuppato
A Startuppato, Mobius Project presenta MobiusBox, il nuovo device che permette un’innovativa esperienza nel campo della tecnologia del surround. Con MobiusBox sarà possibile collegare una rete wireless a frammentazione a tutti gli speakers della casa, per realizzare un organismo sonoro unico, con i toni isocronici e i binaural beats in grado di rilassare gli ascoltatori e rendere l'esperienza il più confortevole possibile.

A caccia di informazioni e caffè con Wrebby
All’interno della fiera di Startuppato i visitatori saranno guidati dai check point di Wrebby, una piattaforma cloud per la condivisione di presentazioni di cataloghi aziendali che automatizza i processi manuali di condivisione e fornisce informazioni dettagliate sull'interesse dei prodotti, con lo scopo di incrementare l’efficacia delle strategie di marketing. Wrebby installerà a Startuppato dei dispositivi elettronici BLE (Bluetooth Low Energy) che sfruttano l'innovativa tecnologia dei Beacon: bisognerà cercarli e passarci nei dintorni per attivarli. Una volta trovati, i visitatori potranno godere di una pausa caffè offerta da Wrebby. Ad ogni check point corrisponderà un'area con l'elenco delle startup espositrici: sarà facile e divertente portare la fiera in tasca.