primo portale in italia

Startup, come trovare i bandi pubblici per ottenere finanziamenti

Italia Startup e Warrant Group lanciano il portale finanziamentistartup.it un servizio strutturato di monitoraggio dei bandi pubblici, nazionali e regionali per startup e imprese

Startup, come trovare i bandi pubblici per ottenere finanziamenti
Startup, come trovare i bandi pubblici per ottenere finanziamenti (Shutterstock.com)

MILANO - Attrarre capitali per le startup non è cosa semplice. Molte sono, a oggi, le realtà a cui un imprenditore può rivolgersi per far decollare il proprio progetto. A partire dai business angels fino ad arrivare al crowdfunding, toccando gli incubatori e gli acceleratori italiani. Ci sono poi i bandi pubblici, quelli nazionali e regionali, che erogano fondi sulla base di requisiti specifici. Venire a conoscenza di questi ultimi, tuttavia, non è sempre semplice. Ed è per questo che nasce il portale www.finanziamentistartup.eu, un servizio strutturato di monitoraggio dei bandi pubblici, nazionali e regionali, questi ultimi suddivisi a loro volta in bandi per singole regioni e province autonome italiane, rivolti a sostenere i progetti delle giovani imprese innovative e dei loro partner.

Dove trovare i bandi pubblici per startup
Il progetto è realizzato da Italia Startup in collaborazione con l’azienda associata Warrant Group il cui scopo è quello di fare da collettore rispetto a tutte le opportunità di finanziamenti presenti sul territorio nazionale, con l’obiettivo di diventare il punto di riferimento per gli operatori dell’ecosistema startup italiano in materia di bandi pubblici: uno strumento a disposizione sia del mercato che delle istituzioni nazionali e territoriali. «Siamo molto soddisfatti di mettere a disposizione degli Associati e di tutto l'ecosistema startup e innovazione italiano - ha dichiarato Federico Barilli, Segretario Generale Italia Startup - il primo portale di monitoraggio dei bandi pubblici, soprattutto regionali, a sostegno delle startup innovative e dei loro partner, incubatori, acceleratori e parchi tecnologici in primis, presenti capillarmente sul territorio. La collaborazione con l'azienda associata Warrant Group consente di avere un quadro strutturato e in tempo reale di tutte le opportunità, nazionali e regionali. È un servizio di valore che mette in luce il ruolo di facilitatore dell'Associazione, nell'incontro e nella contaminazione tra i decisori pubblici e l'ecosistema italiano delle startup».

Supporto per l’ecosistema dell’innovazione
Il progetto, primo nel suo genere nel nostro Paese, si colloca tra le numerose iniziative dell’Associazione a sostegno delle startup e di tutto l’ecosistema dell’innovazione italiano. Ogni bando pubblico che viene inserito sul portale è supportato da una scheda di dettaglio che spiega i contenuti del bando stesso, i soggetti che possono essere coinvolti, le scadenze, lo stanziamento disponibile e altro. «Aiutare le startup italiane ad accedere alle opportunità di finanziamento loro dedicate dai diversi contesti istituzionali e finanziari è una sfida impegnativa che Warrant Group ha deciso di intraprendere insieme ad Italia Startup . Siamo convinti, - afferma Luca Onnis, Direttore Digital di Warrant Group - che questo strumento potrà rappresentare un supporto concreto per l'ecosistema delle startup italiane impegnate nella crescita dei loro progetti, anche grazie al quadro normativo del Governo italiano avviato da alcuni anni».