26 aprile 2019
Aggiornato 04:30
editoria digitale

Digital News Initiative, da Google 24 milioni per 124 progetti digitali

Si tratta del fondo Digital News Iniziative che mira a favorire lo sviluppo di nuovi modi di pensare l’informazione e dare alle organizzazioni europee di ogni dimensione nell’ambito dell’informazione la possibilità di provare qualcosa di nuovo

ROMA - Sono 24 i milioni di euro che Google ha messo a disposizione per finanziare 124 progetti in ben 25 paesi europei. Si tratta del fondo Digital News Iniziative che mira a favorire lo sviluppo di nuovi modi di pensare l’informazione e dare alle organizzazioni europee di ogni dimensione nell’ambito dell’informazione la possibilità di provare qualcosa di nuovo, di sperimentare e innovare nel digitale.

Chi ha vinto i Digital News Iniziative
In questa edizione di Digital News Iniziative Google ha dato maggior rilievo e selezionato tutti quei progetti che, oltre ad avere un forte impatto innovativo, fossero basati sulla collaborazione. I progetti che si sono distinti danno infatti priorità ad approcci collaborativi tra editori, accademici, designer e imprenditori, sia all’interno di un solo paese sia in tutta Europa. Sono state ben 850 le candidature pervenute da 25 paesi e dei 124 progetti finanziati finora, 43 si sono distinti per spirito di collaborazione e partnership. Tra i 30 progetti selezionati per il finanziamento di tipo Large, 15 sono collaborativi. «Consideriamo questa collaborazione - tra paesi, redazioni e specializzazioni - come una incredibile manifestazione dell’intento di stimolare l’ecosistema dell’informazione europeo con nuove idee, nuove tecnologie e molto altro», hanno detto da Google.

Il bot del Corriere della Sera
Tra i vincitori anche testate italiane come il Corriere della Sera che, con un finanziamento di 300mila euro, si occuperà di sviluppare un assistente digitale, grazie al quale il quotidiano potrà rispondere alle domande dei lettori inerenti alle news su vari dispositivi. L’obiettivo è quello di essere in grado di rispondere a domande formulate in linguaggio naturale come «Per favore, dimmi le ultime notizie sulla Brexit» o «Chi ha vinto il Gran Premio oggi?». L’«Assistente Digitale» leggerà titoli e articoli, effettuerà ricerche negli archivi del Corriere della Sera e consulterà tutto il contenuto digitale dell’editore per identificare le risposte.

Il progetto sportivo
Interessante anche il progetto formulato dalla testata tedesca Spiegel Online il cui progetto ambisce a creare un modo completamente nuovo per far esperire e analizzare le partite di calcio ai lettori e ai giornalisti. Utilizzando nuovi approcci alla raccolta e interpretazione di dati e all’analisi dei giocatori, Spiegel Online vuole aiutare i fan a diventare degli esperti usando nuove applicazioni dell’intelligenza artificiale. Il Digital News Iniziative è stato lanciato da Google lo scorso anno a ottobre e al momento ha distribuito già 51 milioni di euro. Qui tutti i progetti vincitori.