20 settembre 2021
Aggiornato 07:30
dall'i3p

Design e innovazione, le startup a Torino Fashion Week

In occasione della Torino Fashion Week 2016, l’Incubatore I3P del Politecnico di Torino mette in mostra progetti e startup per raccontare come design e tecnologia, unendosi, possono dare vita a prodotti innovativi dalle divere forme creative

TORINO - Quando l’innovazione incontra design e sostenibilità, i primi a beneficiarne sono senza dubbio i consumatori che possono ottenere prodotti unici, all’avanguardia, ecocompatibili ed adattabili ad ogni singola esigenza. Dalle biciclette elettriche con motore miniaturizzato alle creme personalizzate create online in pochi minuti, dalle pareti vegetali ecocompatibili alle montature per occhiali ecofriendly, in occasione della Torino Fashion Week, che trasformerà la città della Mole in un grande aggregatore culturale di fashion designer, giovedì 16 giugno l’Incubatore I3P del Politecnico di Torino metterà in mostra le startup e i progetti creativi pronti ad innovare il mercato nazionale ed internazionale, proponendo soluzioni ad alto contenuto tecnologico.

L’innovazione è personalizzabile con le creme Hekatè e le bici elettriche ZEROUNDICI

Hekatè permette a chiunque, grazie ad una piattaforma web based e ad una semplice procedura guidata, di creare in pochi minuti una crema personalizzata con ingredienti di origine naturale in base alle proprie esigenze cutanee e alle preferenze sensoriali, scegliendo anche estratti e fragranze. All’innovazione del prodotto 100% naturale e unico, si aggiunge la ricerca del design perfetto per il packaging: quello esterno, realizzato in legno di mogano, è riutilizzabile; l’imballaggio interno è invece una cartuccia in alluminio completamente riciclabile, che garantisce il minimo ingombro. Omaggio alla città di Torino sono invece le bici a pedalata assistita  personalizzabili ZEROUNDICI realizzate da Lektro Innovation. Le componenti tecnologiche all’avanguardia, come il motore miniaturizzato e la batteria integrata nel telaio, permettono di ridurre il peso e gli ingombri, e allo stesso tempo rappresentano una caratteristica innovativa nel settore, facendo sì che le bici elettriche abbiano l’aspetto estetico di normali single speed, cioè bici con cambio a rapporto unico. Oltre a proporre modelli performanti con componenti di qualità elevata, le ZEROUNDICI sono personalizzabili per soddisfare le esigenze individuali.

Yar Audio, il sistema audio più costoso al mondo

Ispirato dalla complessità e bellezza della natura, e progettato per restituire la musica come se fosse suonata dal vivo nella stanza, YAR è il sistema audio che, grazie alla sua tecnologia, immerge l'ascoltatore al centro della scena. YAR è realizzato a mano in 100 esemplari unici, dove il cliente ha una vasta possibilità di personalizzazione combinando diversi tipi di fibra di carbonio, legni pregiati, finiture metalliche. Una volta realizzato, YAR è testato per 200 ore e quindi installato a casa del Cliente dallo stesso team che l'ha prodotto. Il costo? 250.000 euro.

Mobilità e design: le bici pieghevoli di NITO 

Design su due ruote è quello delle motociclette elettriche e delle biciclette pieghevoli di NITO - Nuova Industria Torinese: si tratta di prodotti interamente disegnati in Italia in cui la cura dei dettagli si unisce all’efficienza, al divertimento e alla convenienza, con l’unico scopo di proporre una mobilità cittadina con un impatto ambientale inesistente o comunque molto ridotto.

Design e ambiente: con Growing Green pareti vegetali per interni ed esterni

Il design si unisce all’ambiente e all’innovazione grazie a Growing Green, startup che sviluppa e produce pareti vegetali per esterni e per interni, modulari, ecocompatibili, flessibili, sottili, leggere, componibili, di grande impatto visivo e a costo contenuto. Ogni materiale viene selezionato per assicurare la massima ecocompatibilità e l’ottenimento di certificazioni ambientali che aumentano il valore dell’immobile. Si tratta di pareti vegetali concepite come rivestimento per murature esistenti, parete autoportante, edificio trasportabile.

Innovazione e tradizione per montature da sole e da vista originali ed ecofriendly

Innovazione e tradizione si sposano nella progettazione di montature da sole e da vista grazie a 011 Eyewear, idea di impresa tutta torinese ospitata in I3P con il programma Treatabit, dedicato alle startup digitali. Dalla passione per la moda e per gli accessori nasce l’obiettivo di 011 Eyewear, cioè quello di creare un prodotto di ricerca che abbina all’esperienza artigianale italiana certificata l’originalità e il design, per dare vita a montature occhiali unici con materiali di alta qualità ed ecofriendly ad un prezzo accessibile. 

Con Made In Italy in the City lo shopping tour online per scoprire tutto il fashion Made in Italy

L’offerta di prodotti fashion artigianali e di fama internazionale può ampliare i propri orizzonti grazie all’innovazione: è l’idea lanciata dalla startup Made in Italy in the City, marketplace che integra «on» e «off line» store. Il funzionamento è semplice: i capi, di certificata origine Made in Italy, vengono mostrati on line sul sito madeinitalyinthecity.com attraverso composizioni grafiche chiamate «shopping tour» che geolocalizzano i prodotti venduti nei punti vendita della propria città per permettere di provare e toccare con mano i vestiti e gli accessori della moda italiana.