13 novembre 2019
Aggiornato 00:00
Nuove emoji e funzioni vocali

Tutti gli aggiornamenti di WhatsApp, arriva la spunta rossa

Novità in arrivo per tutti gli utenti WhatsApp: se pensavate che la doppia spunta blu fosse la funzione più estrema che WhatsApp poteva mettere in campo, beh, vi sbagliavate di grosso.

Aggiornamenti WhatsApp
Aggiornamenti WhatsApp Shutterstock

ROMA - Ammettiamolo, senza WhatsApp non sapremmo più stare. Del resto, oltre agli 89 centesimi pagati all’anno, l’applicazione «verde» non ci costa praticamente nulla. Ed è forse per questo che non riusciamo più a farne a meno, anche quando le novità introdotte ci lasciano con l’amaro in bocca. Un esempio? La doppia spunta blu che ha praticamente messo con le spalle al muro i furbetti che facevano finta di non aver ricevuto il messaggio o di non essere riusciti a visualizzarlo. E proprio perchè WhatsApp va così tanto di moda che sulla piattaforma se ne dicono di ogni tipo. E per fare impazzire la rete qualcuno s'è inventato questi 6 aggiornamenti. Chissà che gli sviluppatori, però, non li tengano in considerazione per le prossime funzioni.

I vocali registrati dai vip
I vocali potranno essere registrati con la voce di un vip, o meglio, la nostra voce sarà ripetuta da due star: per l’Italia WhatsApp ha scelto Luciana Littizzetto e Leonardo di Caprio rispettivamente per le femmine e per i maschi; così anche per i più timidi sarà possibile inviare vocali a partner e amici. Nella nuova versione l’utente ha, inoltre, la possibilità di collegarsi a Tinder, la famosa app di incontri, grazie a cui attivando la geolocalizzazione, vi sarà possibile prendere visione dei dispositivi attivi vicini e cominciare subito una conversazione piccante (anche voi sarete mostrati sulla mappa). Ci saranno poi nuove emoji e sarete rinìborsati degli o,89 centesimi al raggiungimento di un milione di sms (risultato davvero facile da raggiungere).

La spunta rossa
Fin qui niente di drammatico. La vera e attesa novità è la spunta rossa. Se la doppia spunta blu vi aveva messo nel panico, ma eravate comunque riusciti a raggirarla con altre app esterne oppure non aprendo il messaggio, con la spunta rossa vi trovare di fatto nei guai (sempre che vogliate fare i furbetti). Attraverso la fotocamera frontale dello smartphone, infatti, WhatsApp riconoscerà il vostro occhio intento a leggere l’anteprima dei messaggi e se poi non aprirete la conversazione partirà la nuova spunta rossa. Ma non è finita qui perché WhatsApp vi chiederà persino se siete ubriachi. La funzione «drunk» è effettiva dalle 19 alle 5 del mattino ed ha il compito di rilevare gli errori ortografici e di battitura. In questo caso, prima di inviare il messaggio, vi chiederà se siete - per caso - alticci: per procedere con l’invio dell’sms sarà necessario tracciare una sottile linea bianca. Insomma, in vino veritas e WhatsApp lo sa.