23 maggio 2019
Aggiornato 05:00
Cellulari | Smartphone

Una app per smartphone per combattere la corruzione dei funzionari cinesi

Ideata dalla Procura di Chongqing, nel sud-est. L'applicazione, denominata «Prevenire le violazioni al dovere», è disponibile per il download su piattaforme Android e iOS

PECHINO - Un'applicazione per smartphone per combattere la corruzione dei funzionari. E' quanto ha ideato l'ufficio del procuratore di Chongqing, nel sud-ovest della Cina. L'applicazione, denominata «Prevenire le violazioni al dovere», è disponibile per il download su piattaforme Android e iOS; un tocco sullo schermo e gli utenti possono comporre direttamente il numero dell'ufficio del procuratore o collegarsi al suo sito web per segnalare una violazione al dovere o un caso di corruzione.

«Questa applicazione facilita la procedura di denuncia da parte dei cittadini - ha detto un funzionario della procura al Global Times - per noi l'obiettivo principale di questa app è ricordare ai funzionari del governo che vengono controllati e che non è una buona idea barattare il loro potere con il denaro».