29 novembre 2020
Aggiornato 11:00
L'impatto previsto per le 19 ora italiana

La sonda marziana russa potrebbe cadere su Argentina

La sonda, rimasta in orbita terrestre a causa di un malfunzionamento dei motori del razzo vettore il 9 novembre scorso, pesa oltre 13 tonnellate

MOSCA - Secondo gli ultimi calcoli dell'agenzia spaziale russa, la sonda marziana Phobos-Grunt potrebbe cadere sull'Argentina. «Secondo i dati di cui disponiamo adesso la sonda Phobos-Grunt si schianterà sulla Terra alle 21.52 ora di Mosca (le 18.52 in Italia, ndr.), 120 chilometri ad ovest della città argentira di Rosario», riferiscono fonti russe.

La sonda pesa 13 tonnellate - La sonda, rimasta in orbita terrestre a causa di un malfunzionamento dei motori del razzo vettore il 9 novembre scorso, pesa oltre 13 tonnellate. Dovrebbe disintegrarsi a causa dell'attrito con l'atmosfera terrestre, ma alcuni pezzi, di un peso massimo ipotizzato a 200 chilogrammi, potrebbero arrivare intatti all'impatto con la superficie terrestre. Anche il carico di carburante, che contiene sostanze tossiche, crea qualche preoccupazione.