26 maggio 2020
Aggiornato 01:00
Voto forse vicino ma...

Pd e Pdl «snobbano» il capo dei blogger di Obama

Alla conferenza dell'uomo-chiave delle elezioni Usa nessun esponente dei partiti. Severgnini: «Sono scioccato»

ROMA - Snobbato dai partiti politici italiani anche se nel 2008 è stato uno degli artefici della vittoria di Barack Obama nelle elezioni presidenziali Usa come responsabile dei blog su internet: una delle armi rivelatesi vincenti Oltreoceano e che stanno guadagnando importanza anche in Italia, con un voto che potrebbe svolgersi tra pochi mesi.

ASSENTI I POLITICI - Alla conferenza tenuta a Roma dal giovanissimo Sam Graham-Felsen e organizzata dall'ambasciata Usa in Italia e dall'Eisenhower fellowship program non era presente alcun esponente dei principali partiti politici italiani. A verificarne l'assenza, senza ottenere alcuna risposta, eccetto quella di un esponente radicale, il giornalista del Corriere della sera ed ex corrispondente italiano dell'Economist Beppe Severgnini, che ha commentato: «Sono scioccato». Aggiungendo, con una domanda retorica: «Hanno gli italiani compreso pienamente le potenzialità di Internet? Non proprio».

LA STRATEGIA - Nella conferenza Graham-Felsen, che prima di lavorare nella squadra di Obama ha studiato all'università di Harvard e ha lavorato come giornalista a The Nation, ha illustrato i pilastri della strategia che ha portato la squadra elettorale di Obama, attraverso l'utilizzo di Internet ad aggirare i media tradizionali mobilitando milioni di persone e portando alla vittoria il candidato. Una ricetta fatta di «autenticità», di storie vere raccontate e ricevute dai cittadini comuni attraverso i blog e di mobilitazione dei sostenitori «trattati indistintamente come funzionari di alto livello». Ma la superiorità nelle strategie elettorali su internet è anche legata alla bidirezionalità della comunicazione che ha consentito di mobilitare persone e raccogliere fondi con una velocità impensabile in passato. «Ascoltare la gente conta», ha sintetizzato Graham-Felsen che sta tenendo conferenze in tutto il mondo per raccontare questa storia di successo. Sul Web: www.samgf.org

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal