7 giugno 2020
Aggiornato 02:30
A causa delle incessanti piogge

Frane e smottamenti flagellano la Calabria

Grave la situazione a Maierato, ma anche nel cosentino

CATANZARO - Frane e smottamenti in tutta la Calabria a causa delle incessanti piogge che da giorni cadono sul Sud Italia. Oltre alla grave situazione di diversi paesi nel comprensorio dei Nebrodi, in Sicilia. Le province maggiormente colpite dai fenomeni franosi in Calabria sono state Catanzaro, Vibo Valentia e Cosenza.

Nel territorio di Vibo Valentia, a Pizzo Calabro, la statale 522 è stata chiusa per un grosso movimento di terreno. La situazione più grave, però, si registra nel Comune di Maierato dove una frana di grandi proporzioni ha costretto il sindaco ad emettere un'ordinanza di evacuazione per circa 400 cittadini. Ancora, in provincia di Cosenza, difficoltà alla circolazione si sono avute a S. Marco Argentano e a Lattarico sulla statale 283 e sulla strada provinciale 99. In previsione di un peggioramento delle condizioni meteorologiche, la Prefettura di Cosenza ha richiesto l*invio urgente di tecnici della Commissione Grandi Rischi e di un Team del Dipartimento della Protezione Civile per monitorare la situazione. Sempre ieri, alcune frane si sono verificate nel Comune di Catanzaro, in località Ianò, Rumbolotto e Piterà.

Per quanto riguarda la Sicilia, sono proseguite per tutta la giornata di ieri le operazioni d'intervento per la frana che il 14 febbraio ha interessato l'abitato di S.Fratello. I Vigili del Fuoco hanno delimitato la zona ed effettuano assistenza alla popolazione. A seguito del maltempo, altre frane si sono verificate a Lipari sulla provinciale 179 parzialmente chiusa, nel Comune di Galati Mamertino, in Contrada S. Basilio dove sono stati evacuati sei nuclei familiari, nel Comune di S. Angelo di Brolo dove è stata chiusa la provinciale 140 e sono state evacuate in via cautelativa alcune famiglie.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal