22 ottobre 2018
Aggiornato 08:00

Gli Usa in ginocchio: le immagini della furia dell'uragano Michael

Le vittime sono sei. Tre gli stati colpiti: Florida, Georgia e Carolina del Nord

NEW YORK - È salito a sei morti in tre Stati il bilancio delle vittime dell'uragano Michael, che si è abbattuto sulla costa della Florida come tempesta di categoria 4. Lo hanno reso noto le autorità Usa. In Florida, l'ufficio dello sceriffo della contea di Gadsden ha confermato quattro morti nella contea di Panhandle, che si trova ad ovest della capitale dello stato, Tallahassee. In Georgia, dove la tempesta si è spostata dopo l'arrivo mercoledì nel Panhandle, è morta una ragazza di 11 anni, ha detto il capo dei soccorsi nella Contea di Seminole. Il Governatore della Carolina del Nord, Roy Cooper, ha dichiarato su Twitter che Michael, declassato a tempesta tropicale, ha mietuto una vittima nel suo stato, uccisa da un albero caduto sulla sua auto.