20 ottobre 2019
Aggiornato 23:00
Il ministro dell'Interno francese sull'aggressione a Notre Dame

Parigi, attacco a Notre Dame: «L'aggressore ha urlato che era per la Siria»

Gerard Collomb in riferimento all'aggressione a Parigi, dove un uomo ha attaccato con un martello un agente di polizia davanti alla cattedrale di Notre Dame prima di essere neutralizzato da altri agenti

PARIGI - "L'aggressore ha gridato nel momento in cui ha colpito il poliziotto: è per la Siria. Non sappiamo altro in questo momento. Alcune persone hanno visto quanto accaduto e saranno interrogati": lo ha dichiarato il ministro degli Interni francese, Gerard Collomb, in riferimento all'aggressione a Parigi, dove un uomo ha attaccato con un martello un agente di polizia davanti alla cattedrale di Notre Dame prima di essere neutralizzato da altri agenti.