21 luglio 2019
Aggiornato 10:30
Colpito il cuore della Turchia

Istanbul sotto attacco: spari ed esplosioni all'aeroporto Ataturk

Due esplosioni sono avvenute questa sera all'aeroporto Ataturk di Istanbul. Secondo fonti ufficiali, ci sarebbero almeno 10 vittime e 40 feriti. Lo riferisce l'emittente turca Ntv

ISTANBUL - Due esplosioni sono appena avvenute all'aeroporto Ataturk di Istanbul. Secondo fonti ufficiali, ci sarebbero almeno 10 vittime e 40 feriti. Lo riferisce l'emittente turca Ntv. Secondo alcune testimonianze raccolte dalla Cnn turca, i taxi in questo momento sono utilizzati come ambulanze di fortuna per il trasporto dei feriti in ospedale. Probabilmente si tratta di un duplice attacco kamikaze. Lo ha annunciato, come riporta il sito internet del quotidiano Hurriyet, il ministro della Giustizia turco Bekir Bozdag.

Un terrorista avrebbe aperto il fuoco e poi si è fatto esplodere
Bozdag ha aggiunto che un terrorista prima ha aperto il fuoco - le immagini televisive hanno mostrato un kalashnikov sul pavimento dello scalo - e poi si è fatto saltare in aria. Le esplosioni sono avvenute nel terminal dei voli internazionali dell'aeroporto. Un testimone ha raccontato alla CNN Turk che i colpi di arma da fuoco sono stati avvertiti dal parcheggio dell'aeroporto. Sul posto sono arrivate numerose ambulanze a sirene spiegate. Il primo ministro turco, Binali Yildirim, ha subito ordinato di istituire un tavolo di crisi sull'incidente all'aeroporto di Istanbul. Per il momento non si conoscono ulteriori dettagli.