12 novembre 2019
Aggiornato 21:30
Sovrana batte primato regno più lungo e inaugura linea ferroviaria

Elisabetta II, regina del Novecento, accolta ad Edimburgo

Una folla esultante ha salutato la Regina Elisabetta II a Edimburgo, nel giorno in cui batte il record del regno più lungo, oscurando la trisavola regina Vittoria

LONDRA - Una folla esultante ha salutato la Regina Elisabetta II a Edimburgo, nel giorno in cui batte il record del regno più lungo, oscurando la trisavola regina Vittoria.

Nonostante il maltempo
Il maltempo, riferisce la Bbc, ha causato un ritardo del suo arrivo alla Waverley Station, ma la sovrana è poi rientrata «in scaletta», inaugurando la Borders Railway, linea ferroviaria che collega Edimburgo a Tweedbank, al confine fra Scozia e Inghilterra.

Un record storico
Elisabetta II, vestita con un soprabito turchese e risvolti bluette, in tinta con uno dei suoi celebri cappelli (e l'immancabile borsetta nera), era accompagnata dal principe consorte Filippo, duca di Edimburgo. Il momento del primato vero e proprio arriverà oggi verso le 18,30 italiane, quando, secondo i calcoli di Buckingham Palace, la sovrana supererà i 63 anni, 7 mesi e due giorni sul trono della trisavola, la regina Vittoria, che fu al potere dal 1837 al 1901. L'ora precisa è impossibile da stabilire, perché non si conosce esattamente l'ora del decesso del padre, re Giorgio VI, che morì nel sonno, durante la notte. (fonte askanews)