6 aprile 2020
Aggiornato 02:00
Spagna | Corride

San Sebastian, coalizione Bildu vuole bandire le corride

Il governo autonomo di San Sebastian nei Paesi Baschi - controllato dalla coalizione indipendentista Bildu,torna a prendere posizione contro le corride

SAN SEBASTIAN - Il governo autonomo di San Sebastian nei Paesi Baschi - controllato dalla coalizione indipendentista Bildu,torna a prendere posizione contro le corride. Il sindaco, Juan Karlos Izagirre, e l'assessore alla Cultura, Nerea Txapartegi, hanno espresso più volte la loro avversione alle corride e il desiderio che la città non ospiti uno spettacolo di questo genere. L'esecutivo locale ha fatto un passo ulteriore nel suo proposito di proibire per sempre i festival taurini a plaza de Illunbe: Izagirre ha infatti annunciato che non lancerà una nuova gara d'appalto per lo sfruttamento della piazza per le corride; il contratto in corso scade alla fine dell'anno.

«Esiste un discorso anticorrida che questo governo sottoscrive al cento per cento, che afferma che la morte e lo sfruttamento di un animale non devono trasformarsi in spettacolo», ha sottolineato il primo cittadino. Izagirre ha ricordato che «non esiste alcun accordo con Nuevo Desarrollo Anoeta (la società incaricata della gestione) né con gli abbonati. Esiste un'infrastruttura comunale e un accordo con il Gipuzkoa Basket e così si proseguirà».
Il sindaco tuttavia è consapevole che la realtà politica del Consiglio comunale di San Sebastian può scombussolare i suoi piani.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal