22 luglio 2019
Aggiornato 15:30
Venezuela | La malattia di Chavez

Chavez sarà operato a Cuba lunedì o martedì

Per una «lesione» nella stessa zona dove nel 2011 gli era stato asportato un tumore: lo ha annunciato lo stesso leader bolivariano nel corso di un Consiglio dei Ministri trasmesso dalla televisione di Stato venezuelana

CARACAS - Il presidente venezuelano Hugo Chavez si recherà martedì a Cuba per essere operato «lunedì o martedì» per una «lesione» nella stessa zona dove nel 2011 gli era stato asportato un tumore: lo ha annunciato lo stesso leader boliviano nel corso di un Consiglio dei Ministri trasmesso dalla televisione di Stato venezuelana.

Chavez sarà accompagnato da un gruppo di funzionari «per poter restare in contatto permanente con il Paese»: il suo soggiorno a Cuba durerà «il meno possibile» ma pur sempre «diversi giorni»; il Parlamento di Caracas ha già dato autorizzazione al Presidente perché possa lasciare il Paese per un periodo superiore ai cinque giorni, come richiesto dalla legge.
Chavez, al potere dal 1999, ha affermato di essere guarito dal tumore diagnosticatogli l'anno scorso ed ha confermato l'intenzione di presentarsi alle elezioni presidenziali del 7 ottobre prossimo per un mandato ulteriore di sei anni.