25 gennaio 2022
Aggiornato 08:00
Disputa sulla pulizia della chiesa finisce a bastonate

Betlemme, rissa fra preti armeni e ortodossi nella Basilica della Natività

Un analogo incidente, accaduto per le stesse ragioni nel 2007, si era concluso con un bilancio di sette feriti: cinque sacerdoti e due poliziotti

BETLEMME - Una disputa sulla pulizia della basilica della Natività a Betlemme ha provocato una rissa fra sacerdoti armeni e ortodossi che solo la sicurezza palestinese - intervenuta in forze - è riuscita a sedare.

Decine di sacerdoti delle due comunità religiose, armati di scope e stracci, avevano iniziato a pulire la Basilica ciascuno nella propria zona di competenza: un religioso armeno ha tuttavia ritenuto che uno dei pope avesse «sconfinato», dando vita a una divergenza di opinioni che lungi dal rimanere teologica è sfociata nello scontro fisico, senza che nessuno sia rimasto ferito. Un fatto del tutto fortuito, a giudicare dalle immagini diffuse da alcune emittenti, in cui si vedono volare bastonate e vengono lanciate scope e ramazze proprio all'interno di uno dei luoghi più sacri del mondo.

Un analogo incidente, accaduto per le stesse ragioni nel 2007, si era concluso con un bilancio di sette feriti: cinque sacerdoti e due poliziotti.