20 giugno 2024
Aggiornato 10:30
Germania

Fiori d'arancio per Westerwelle. «Sposa» il compagno

Nel paese tedesco esiste solo un «partenariato domestico»

BERLINO - Il ministro degli Esteri tedesco Guido Westerwelle ha «sposato» oggi a Bonn il suo compagno di lunga data, l'uomo d'affari Michael Mronz: lo annuncia il quotidiano Bild nell'edizione che sarà in edicola domani. «Il 'matrimonio' è stato pronunciato dal sindaco di Bonn Juergen Nimptsch in presenza solo dei familiari più stretti, circa 20 persone», scrive il quotidiano senza citare delle fonti.

Raggiunto dall'Afp, un portavoce del partito liberale Fdp, di cui Westerwelle è il leader, non ha confermato o smentito la notizia, limitandosi a dire che «Westerwelle e Mronz vogliono che resti una questione privata». In Germania, il matrimonio fra gay non è riconosciuto, anche se l'espressione è talvolta utilizzata per indicare il «partenariato domestico», una specie di Pacs, che esiste dal 2001 e che offre le stesse prerogative del matrimonio in materia di successione e adozioni.
Guido Westerwelle, 48 anni, e Michael Mronz, 43, si sono incontrati nel 2003 e da allora non si sono più lasciati. Westerwelle aveva fatto il suo «coming-out» nel 2004, durante una festa per i 50 anni di Angela Merkel.