26 maggio 2020
Aggiornato 06:30
Stati Uniti

Staminali, soddisfazione dalla conferenza dei vescovi americani

La Conferenza episcopale gioisce per la sentenza che blocca la ricerca

NEW YORK - La conferenza episcopale degli Stati Uniti ha ribadito il suo appoggio alla ricerca staminale da cellule adulte e la dura opposizione a quella che utilizza embrioni residui delle cliniche della fertilità. I vescovi americani hanno accolto con soddisfazione la sentenza con la quale, ieri, un tribunale ha sospeso i finanziamenti alla ricerca decisi dal governo di Barack Obama, chiamando in causa la distruzione degli embrioni.
La distruzione volontaria di qualsiasi forma di vita umana per fini scientifici, secondo la conferenza episcopale, può portare a giustificare la clonazione di embrioni o l'eutanasia, anche se quelle forme sono già destinate all'eliminazione. La ricerca su cellule adulte, inoltre, estratte dal cordone ombelicale e dalla placenta ha dimostrato di poter portare a risultati incoraggianti.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal