20 settembre 2019
Aggiornato 10:30
Urne aperte

Australia, sfida serrata tra Gillard e Abbott

Circa 14 milioni di australiani hanno cominciato a votare. L'ultimo sondaggio dà in leggero vantaggio i laburisti

SIDNEY - Circa 14 milioni di australiani hanno cominciato a votare oggi in occasione delle elezioni legislative, le più incerte degli ultimi 50 anni, in cui si sfidano il primo ministro uscente, la laburista Julia Gillard, e il leader conservatore Tony Abbott.
Le urne, che si sono aperte oggi alle 8 (ora locale, mezzanotte in Italia), chiuderanno in gran parte del paese alle 18 (le 10 in Italia), ad eccezione della regione di Sidney, dove chiuderanno più tardi, alle 20 (le 12 in Italia). L'Australia è uno dei pochi paesi al mondo dove il voto è obbligatorio, e gli elettori sono chiamati oggi a rinnovare i loro 150 deputati alla Camera bassa e la metà dei 76 senatori.

SONDAGGI - Tutti i sondaggi indicano che la sfida tra Gillard e Abbott si gioca sul filo di lana. L'ultima rilevazione, pubblicata oggi sul giornale The Australian, dà in leggero vantaggio i laburisti (50,2%) sui conservatori (49,8%).