18 novembre 2019
Aggiornato 22:30
Colombia-Venezuela

Vertice tra Santos e Chavez martedi a Bogotà

Neppure un mese dopo la rottura delle relazioni diplomatiche tra i due paesi

BOGOTÀ - Inizia sotto buoni auspici la nuova presidenza di Juan Manuel Santos: Bogotà ha annunciato la tenuta di un vertice, domani, tra il neo presidente colombiano e il suo collega venezuelano Hugo Chavez, neppure un mese dopo la rottura delle relazioni diplomatiche tra i due paesi.
«Come annunciato, il presidente Santos (...) auspica un dialogo franco e diretto con il Venezuela», ha dichiarato il ministro degli esteri della Colombia, Maria Angela Holguin, al termine di un incontro a Bogotà con il suo omologo venezuelano, Nicolas Maduro. «Oggi abbiamo avuto un dialogo franco e diretto con l'obiettivo di riallacciare le relazioni», ha aggiunto.

Hugo Chavez aveva annunciato venerdì scorso, nemmeno 24 ore prima della cerimonia di investitura di Juan Manuel Santos, che avrebbe inviato a Bogotà il suo ministro degli Esteri. E quest'ultimo aveva dichiarato al suo arrivo di essere portatore di un messaggio «d'amore» al popolo colombiano da parte del presidente Chavez.
Il Venezuela aveva rotto il 22 luglio scorso le relazioni diplomatiche con la Colombia e schierato l'esercito alle frontiere in stato di massima allerta, dopo che Bogotà aveva accusato Caracas di ospitare le basi dei terroristi delle Farc.