16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Politica

Olanda: si ad un Governo con l'estrema destra

Appello della Regina rivolto al leader liberali. PVV di Wilders da 9 a 24 seggi

L'AIA - La regina Beatrice d'Olanda ha chiesto oggi di esplorare la possibilità di formare un governo di coalizione fra i liberali e il partito di estrema destra Pvv. Lo ha annunciato il servizio stampa del regno. La sovrana ha chiesto «di esplorare in primo luogo la possibilità di formare un governo al quale parteciperebbero il più grande partito e il più grande vincente» delle elezioni anticipate di mercoledì, ha affermato.

I due partiti in questione sono il partito liberale Vvd di Mark Rutte e il partito di estrema destra Pvv di Gert Wilders, ha dichiarato Henk Brons, portavoce «dell'informatore», Uri Rosenthal, incaricato dalla regina di sondare i partiti in vista della formazione di un governo.

Allo scrutinio i liberali di Mark Rutte hanno ottenuto 31 seggi, seguiti dal Partito laburista con 30 seggi. Ma il vero vincitore è considerato il partito anti-islam di Wilders, (Pvv) passato da 9 a 24 seggi. (con fonte Afp)