19 gennaio 2020
Aggiornato 17:00
Pakistan

Arrivato team Onu che indagherà su morte Bhutto

Inchiesta richiederà circa sei mesi

ISLAMABAD - Il team di esperti delle Nazioni Unite, incaricato di indagare sulle circostanze della morte dell'ex primo ministro pachistano Benazir Bhutto, è giunto in Pakistan. Il gruppo, guidato dall'ex ambasciatore cileno all'Onu, Heraldo Munoz, comprende anche un ex procuratore generale indonesiano e un ex ufficiale di polizia iracheno.

L'inchiesta, secondo quanto riferisce la Bbc, richiederà sei mesi di lavoro e si concentrerà sui «fatti e le circostanze» della morte di Bhutto, uccisa in un attentato a Rawalpindi nel dicembre del 2007.

La commissione d'inchiesta comincerà il suo lavoro già nella giornata odierna e sarà affiancata da uno staff pachistano. «Lo staff, lavorando sotto la direzione dei commissari, raccoglierà informazioni e materiale rilevante e condurrà una serie di interviste», ha riferito l'Onu con un comunicato.