16 luglio 2024
Aggiornato 05:00
Auto novità

Opel Ampera-e, una elettrica tutto pepe e praticità

Cinque posti comodi, bagagliaio extralarge, prestazioni da sportiva, autonomia superiore ai 300 km e tempi di ricarica super veloci. Il prezzo? Non è ancora dato saperlo, ma la Casa promette che sarà concorrenziale

Opel Ampera-e
Opel Ampera-e Foto: Opel

Milano - L'americana Chevrolet Bolt avrà presto, anzi prestissimo, una sorella gemella europea. Il suo nome è Opel Ampera-e e sarà protagonista del prossimo Salone di Parigi.

Sarà l'elettrica più venduta?
Cinque porte a propulsione elettrica, la Ampera-e vanta numeri che suscitano un certo interesse, soprattutto in fatto di prestazioni e autonomia. Il motore eroga infatti 204 CV e 360 Nm di coppia massima, sufficienti a toccare i 50 km/h da fermo in 3,2 secondi passando da 80 a 120 km/h in 4,5 secondi. La velocità massima è autolimitata a 150 km/h e l'autonomia si aggirerebbe intorno ai 320 km. Insomma, per essere un'elettrica da tutti i giorni va decisamente veloce, ma anche lontano. E per ricaricare le batterie all'80% il tempo previsto è solo di un'ora. Con un bagagliaio da 470 litri, poi, considerarla anche funzionale è una diretta conseguenza.

La chiave del successo sarà il prezzo
Numeri, come detto, importanti, ma basteranno a decretarne anche il successo nelle vendite? Un fattore fondamentale sarà il prezzo che la Casa non ha ancora reso noto ma che promette sarà concorrenziale. Per farsi un'idea, la Bolt negli Stati Uniti, grazie agli incentivi, costa all'incirca 30.000 dollari.