15 novembre 2019
Aggiornato 00:00
Camera di Commercio di Bari

Ulivi di Puglia, Terra di Pace

Un’iniziativa di Camera di Commercio di Bari, Unioncamere Puglia Regione Puglia, Comune di Terlizzi e Banca Popolare di Bari. Domenica delle Palme: piante, fiori ed essenze della regione protagonisti nelle celebrazioni romane alla presenza del Papa in Piazza San Pietro

BARI - Ulivi, fiori ed essenze di Puglia testimonial di pace nelle celebrazioni romane della Domenica delle Palme il 24 marzo in Piazza San Pietro alla presenza di Papa Francesco.

Per il tredicesimo anno consecutivo, saranno la Puglia ed i floricoltori terlizzesi ad occuparsi delle decorazioni della liturgia con il contributo di Camera di Commercio di Bari, Unioncamere Puglia, Regione Puglia, Comune di Terlizzi e Banca Popolare di Bari.
I fedeli assisteranno ad una delle prime celebrazioni di Papa Francesco, oltre che ad una delle liturgie più importanti della religione cristiana, nella cornice naturale e cromatica che riconduce alle peculiarità paesaggistiche della nostra regione, una terra in cui l’accoglienza ha radici secolari. L’albero di ulivo è simbolo universale di questi valori, che sono parte integrante del nostro Dna.

L’idea progettuale di quest’anno, della Cooperativa Progetto 2000, ha come fine quello di rievocare sul Sagrato di Piazza San Pietro i cinque continenti. Per far ciò verranno adoperate cinque tonalità differenti di terra di coltura. Saranno distribuiti ai fedeli e cardinali, oltre 200mila rami di ulivo, i fioristi realizzeranno composizioni floreali adoperando circa 60mila steli, che varieranno dal pesco al timo, dal mirto alle felci, dalle fresie ai ranuncoli, dalla mattiola violacciocche alle foglie di aspidistra, dalla ginestra alla molucella. Ad evocare il momento della passione saranno invece solo essenze mediterranee di diverse tonalità di colore e rami di ulivo. Due ulivi ultrasecolari e 13 secolari saranno collocati sotto le statue di San Pietro e San Paolo e saranno poi donati e piantati nei Giardini Vaticani.

«La Santa Sede da più di dieci anni riconosce la bravura e creatività dei nostri floricoltori affidando loro gli addobbi della Domenica delle Palme – dice il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi – un’iniziativa sostenuta sin dall’inizio anche dall’ente camerale barese. L’albero di ulivo è simbolo universale dei valori di accoglienza e di pace, da sempre propri della nostra terra, insieme al riconosciuto talento dei nostri fioristi ed agricoltori. Non dobbiamo inventarci niente. La Puglia è ricca di alberi di ulivo: 60 milioni di piante e una produzione di 1,3 milioni di quintali di «vero» olio extravergine d’oliva».

Un intero vagone di rami di ulivo, centinaia di migliaia, è già partito per Roma dalla Puglia. Il protagonismo della regione nella cerimonia evidenziato in Piazza San Pietro anche dai totem con il messaggio «Ulivi di Puglia, terra di Pace», in italiano e in spagnolo. Lo stesso messaggio riportato sulle cartoline che verranno distribuite ai fedeli.