18 gennaio 2020
Aggiornato 07:30
Immatricolazioni auto

Auto, nel 2011 vendite a picco del 10,8%. A dicembre -15,3%

Ancora un anno nero per il mercato dopo il -9,2% del 2010. A dicembre 2011 il volume globale delle vendite (497.922 auto) ha quindi interessato per il 22,34% auto nuove e per il 77,66% usate

ROMA - Crollano le vendite di auto nel 2011, ancora un anno nero per il mercato dopo il -9,2% del 2010. L'anno scorso - comunica il ministero dei Trasporti - le immatricolazioni sono diminuite del 10,8%, mentre solo a dicembre c'è stato un crollo delle vendite del 15,3% (dopo il -9,25% di novembre).
La Motorizzazione - spiega il ministero - ha immatricolato a dicembre 111.212 auto, con un -15,3% rispetto allo stesso mese dell'anno prima, quando sono state immatricolate 131.298 vetture. Ci sono stati poi 386.710 trasferimenti di proprietà di auto usate, con un -6,38% rispetto a dicembre 2010, quando ci sono stati 413.050 trasferimenti. A dicembre 2011 il volume globale delle vendite (497.922 auto) ha quindi interessato per il 22,34% auto nuove e per il 77,66% usate.