19 novembre 2019
Aggiornato 14:00
Eventi | Enogastronomia

PIGLY e November Porc invitano alla «tappa» di Polesine Parmense

Sabato 12 novembre sull’argine del Po, mercato delle specialità tipiche (locali e di molte Regioni) – Animazione per grandi e piccoli – Tiro al Salame – Stand gastronomico con piatti locali e poi… la notte giovane con musica e McPorc

PARMA - NOVEMBER PORC … speriamo ci sia la nebbia! si «ferma» a Polesine Parmense ed allestisce la kermesse per buongustai sull’argine del Po.
E PIGLY, la mascotte «nata» con il decennale della manifestazione (che in molti definiscono la Staffetta più gustosa d’Italia, perché si sposta nei 4 fine settimana in 4 località della Bassa Parmense) invita tutti a trascorrere qualche ora piacevole sia dal punto di vista del luogo sia dal punto di vista enogastronomico. Questo è un territorio che, sommando le nebbie autunno invernali e le calure estive, fornisce il clima perfetto per stagionare il Culatello, che solo qui può acquisire la DOP.
E non è un caso che November Porc sia una proposta della Strada del Culatello di Zibello che vuole valorizzare i «parenti poveri» di sua Maestà Culatello e questa area dove sorgono castelli e rocche, Caseifici e cantine per la stagionatura di Salumi (soprattutto Culatello), ristoranti e località che ispirarono le musiche di Verdi e le «storie» di Guareschi.
PIGLY invita tutti a POLESINE PARMENSE per «Ti cuociamo «Preti e Vescovi», un appuntamento per buongustai che si svolge in una location del tutto particolare quale è la riva del fiume Po.

Sabato 12 novembre, November Porc (sottotitolo a Polesine: «Ti cuociamo Preti e Vescovi), inizierà nel primo pomeriggio, con l’apertura del mercato dei prodotti tipici.
Accanto a Parmigiano Reggiano e Culatello, Preti e Vescovi (insaccati della zona), vini locali e Spalla cruda di Palasone vi saranno una serie di prelibatezze provenienti da quasi tutte le regioni italiane. Fra gli «ospiti» nel mercato che si snoda sull’argine si possono citare Lardo di Colonnata IGP, hamburger di Chianina, piadina romagnola, gastronomia storica genovese, aceto balsamico di RE, olio del Garda, gorgonzola, torrone sardo, cantucci e vin santo toscani, dolci tipici ferraresi, liquori della costiera amalfitana. E poi altre specialità regionali da Trentino, Campania (fra cui Taralli), Puglia, Sardegna, Lombardia, Piemonte, Alto Adige, tanto per citare. Fra le tipicità locali, si potrà degustare pesce gatto.
Come al solito, il tempo a Polesine sarà scandito da eventi ed iniziative. Durante la giornata ci sarà animazione per grandi e per piccini, con artisti di strada e musici, oltre alla presenza del Tiro al Salame, il gioco ufficiale di November Porc.

Sabato 12, dalle ore 15:30 alle 18:30, nello stand di EmiliAmbiente, si tiene «Il pesce-palloncino», Palloncini colorati di tutte le forme, per tutti i gusti e tutte…le pinne, nell’ambito dell’iniziativa «Bolle giganti, pesci-palloncino e altre meraviglie», cioè giochi e attività per bambini a tema acquatico, a cura di Sara Paini (partecipazione libera e gratuita).
Dalle prime ore della sera si potrà cenare nello stand gastronomico, con le pietanze tipiche della Bassa.
Poco più tardi, i panini e la birra del Mc Porc che accompagneranno la diretta live radio ed esibizioni canore dal vivo, già, perché November Porc è una delle pochissime manifestazione che riserva la notte del sabato ai giovani con musica e gastronomia «mirata», dando vita ad una grande festa notturna (in quattro «tappe», una per ognuna delle località toccate dalla kermesse).

PIGLY avvisa che:
- Domenica 13 novembre dalla stazione ferroviaria di Parma domenica 6 novembre, alle ore 9:30, partirà il bus navetta (gratuito) per raggiungere Sissa, con ritorno da Sissa alle ore 17:30.
- I ristoratori della Strada del Culatello di Zibello propongono, per tutto novembre, «A tavola con November Porc», menù a prezzo concordato, a base di maiale (meglio prenotare).
- Collegandosi al sito di November Porc (www.novemberporc.com) clikkando su Mascotte c’è il pulsante per registrarsi e far partire la propria webcam e, quindi, partecipare a «Diventa tu il protagonista di November Porc» con la possibilità di mandare in rete i propri commenti ed opinioni sulla kermesse.

«November Porc» è organizzato dalla Strada del Culatello di Zibello, con il contributo della Regione Emilia Romagna, in collaborazione con Assessorato regionale all’Agricoltura, APT Servizi, Provincia di Parma, Comuni di Sissa, Polesine, Zibello, Roccabianca, Camera di Commercio di Parma, Banca Monte Parma.

Per info: Strada del Culatello: www.novemberporc.com