29 novembre 2022
Aggiornato 13:00
Congresso Mondiale sulla sicurezza

Castelli: «Piano di rilancio delle infrastrutture entro metà ottobre»

Obiettivo attirare capitali privati. 1 miliardo l'anno fino al 2014

ROMA - «Il piano di rilancio delle infrastrutture vedrà la luce entro la metà di ottobre». Lo ha assicurato il vice ministro delle infrastrutture, Roberto Castelli a margine del congresso mondiale sulla sicurezza promosso dalle Fs in collaborazione con l'Uic (Union International des Chemins de fer).

Conversando con i cronisti, Castelli ha spiegato che «le risorse, che sono quelle della manovra, saranno di circa un miliardo l'anno da adesso fino al 2014. Poi ci sono i fondi Fas infrastrutture che già erano previsti. Il nostro obiettivo - ha concluso - è quello di attirare il maggior numero di capitali privati per realizzare le infrastrutture».