15 dicembre 2019
Aggiornato 02:00
Vodafone Foundation

Al via premio di £100,000 per imprenditori sociali

Il Grahame Maher World of Difference Award consentirà ai partecipanti del programma World of Difference di ottenere fondi per sostenere le proprie attività di solidarietà

MILANO - Vodafone Foundation inaugura il «Grahame Maher World of Difference Award», un premio per le imprese che operano nel sociale, finalizzato a ribadire l’impegno di Vodafone nel programma World of Difference e, al contempo, rendere omaggio ad una delle personalità di maggior rilievo del Gruppo.
Le 1500 persone che in tutto il mondo partecipano, o che hanno partecipato in passato, al programma World of Difference potranno candidarsi per la premiazione. Ogni anno verrà selezionato un vincitore che riceverà £100,000 per finanziare il proprio progetto di solidarietà e dare seguito al proprio impegno. Il «World of Difference Grahame Maher Award» si terrà per tre anni a partire dal 2011.

Il premio è dedicato a Grahame Maher, il defunto CEO di Vodafone Qatar, che fu il pioniere del programma Vodafone World of Difference in Nuova Zelanda nel 2002. Oggi, sono 20 le Fondazioni Vodafone in tutto il mondo che danno seguito a World of Difference, offrendo a persone di ogni genere l’opportunità di svolgere un’attività lavorativa retribuita presso un ente non profit e dare così un reale contributo alla comunità e ai progetti solidali nel proprio paese e all’estero.

«Grahame è stato un leader appassionato, umile e visionario durante i 18 anni del suo lavoro con Vodafone», commenta Andrew Dunnett, Direttore della Fondazione Vodafone. «Questo premio rappresenta un omaggio ad un uomo che è stato una fonte di ispirazione e che si è dedicato al tentativo di migliorare il mondo. Ha cambiato la vita di tutti coloro che ha incontrato e questo premio offre ai vincitori del World of Difference l’opportunità di fare altrettanto. Inoltre, il premio ribadisce una convinzione chiave della Fondazione, e cioè che mettere le persone in condizioni di donare il proprio tempo, capacità e conoscenza può avere un impatto assai maggiore che semplicemente firmare assegni. Grahame era un sostenitore appassionato di questa tesi e le valutazioni del programma che effettuiamo frequentemente gli danno ragione».

Coloro che desiderano candidarsi al premio potranno fare domanda dal 25 agosto all’8 settembre. I partecipanti verranno giudicati inizialmente dalla Fondazione Vodafone del loro paese in base ad una serie di criteri comuni, tra cui le modalità attraverso cui il candidato si propone di sfruttare il potenziale della tecnologia mobile per ottenere cambiamenti sociali. Una volta scelti i finalisti, il pubblico potrà votare tramite Facebook per il candidato che preferisce. In base a questa votazione saranno scelti venti finalisti a livello mondiale, che verranno giudicati da un comitato di esperti. Per ulteriori informazioni, visita il sito http://www.vodafone.com/grahamemaherawards.