27 febbraio 2020
Aggiornato 22:00
Immatricolazioni auto

Acea: a marzo vendite Europa +10,8%

Continua la ripresa del mercato. In Italia a marzo crescono del 19,6%, nel primo trimestre +23,3%

ROMA - Continua la ripresa del mercato dell'auto in Europa sulla scia dell'effetto incentivi. Secondo l'Acea (l'Associazione dei costruttori automobilistici europei), nell'Europa a 27 e nei Paesi Efta, a marzo, le immatricolazioni di auto sono cresciute del 10,8% su base annua a quota 1.637.478. Nel primo trimestre dell'anno sono aumentate del 9,2% rispetto allo stesso periodo del 2009 (a 3.671.871 unità) mentre scendono del 9,4% rispetto al primo trimestre del 2008.

In controtendenza la Germania, con le immatricolazioni che a marzo crollano del 26,6%. Mentre salgono le vendite nel Regno Unito (+26,6%), in Italia (+19.6%) e in Francia (+17,9%) in France. Boom d'immatricolazioni, poi, in Spagna (+63,1%) Quanto al primo trimestre del 2010, è ancora la Germania a registrare il risultato peggiore con un calo delle vendite del 22,8%. In territorio positivo, invece, le vendite di Francia (+16,9%), Italia (+23,3%), Regno Unito (+27,3%) e Spagna (+44.5%).