4 aprile 2020
Aggiornato 16:00
Nel weekend il primo torneo di canoa polo

Rush finale per Primavera 2010 a Genova

In acqua i campioni d’Italia del Chiavari. Sabato lo show di Vittorio 100% Brumotti

Ultimo finesettimana per Primavera 2010, la grande campionaria della Fiera di Genova in programma fino a domenica 28 marzo.  500 espositori, sei grandi settori espositivi più uno, dedicati alla Casa, con una grande rassegna che occupa i due livelli del nuovo padiglione B con gli arredamenti, i componenti e i complementi d’arredo e l’arredo bagno, gli impianti e le attrezzature per la casa e l’edilizia, le aree all’aperto con gli arredi e le attrezzature per esterno; il Verde, sempre nelle aree all’aperto, con piante, fiori e attrezzature da giardinaggio; il Mare con «Take a wave», le barche usate  e le barche nuove immediatamente disponibili esposte nella banchina nord di Marina Uno sul lato mare del nuovo padiglione B e nelle aree all’aperto, l’angolo dedicato alla pesca artigianale ligure con il pesce fresco da acquistare e da gustare; l’Enogastronomia nella prima galleria del padiglione S con i prodotti di qualità della tradizione italiana, i ristoranti tipici e i take-away.

Al piano terreno del padiglione S grande spazio alla passione e al tempo libero con il settore Motori: auto e moto , caravan, camper, attrezzature per il campeggio e usato di qualità, nel padiglione C Ego con i beni e i servizi dedicati alla persona, le proposte turistiche, wellness & beauty,  lo shopping di qualità e  il Gran Bazar con il migliore artigianato italiano e etnico e l’angolo con i sapori, i profumi e i colori della Provenza. Il settimo settore è il collezionismo che da oggi è protagonista di Primavera con la 1^ Mostra scambio disco fumetto cartofilia numismatica alla quale partecipano ottanta espositori da Italia, Francia, Austria e Svizzera. Simbolo di questa prima edizione della mostra è il primo volume (in vendita)  della discografia in vinile di Fabrizio De Andrè: si tratta di un lussuoso box a tiratura limitata, le copie sono appena cinquecento, contenente il volume in doppio vinile a 45 giri.

E per il rush finale il programma degli eventi non concede soste negli spazi destinati agli show, agli spettacoli e alle presentazioni. Fari puntati sulla Marina dove il serratissimo programma prevede domani alle 14 una concentrazione di  appuntamenti di punta: la dimostrazione con i cani da salvataggio del «Gruppo terranova Genova» (che sarà replicata anche domenica dalle 14 alle 16) e il 1° Trofeo Take a wave di canoa polo organizzato dalla Sas sportiva Murcarolo. A scendere in acqua insieme ad altre sette squadre, la Pro Scogli Chiavari campione d’Italia in carica della canoa polo. Per il grande pubblico della manifestazione  il 1° Trofeo «Take a wave» sarà una grande occasione per conoscere da vicino uno sport nato in Gran Bretagna che abbina abilità e resistenza a forza fisica in un mix di polo, basket, rugby e pallanuoto. Si gioca in cinque contro cinque su canoe piatte lunghe tre metri, i giocatori sono dotati di giubbotto, casco con griglia e pagaia, le porte di un metro quadrato e mezzo sono sospese a due metri dall’acqua e sono permessi anche i tiri fatti direttamente con la mano. La partita è strutturata in due tempi da dieci minuti perché la canoa polo è uno sport molto faticoso. In Italia gli atleti tesserati (una curiosità: la canoa polo è la disciplina numericamente più importante all’interno della Federazione Canoa e Kajak) sono un migliaio, oltre cento in Liguria, le squadre partecipanti ai campionati di serie A, A1 e B sono ottanta. Nello specchio d’acqua della Marina si sfideranno l’Arenzano, neo promossa in serie A, il Murcarolo (7° nell’ultimo campionato di serie A), il Genoa Canoa Club che milita in A1, il Bologna (6° nell’ultimo campionato di serie A) e le under 21 di Arenzano, Murcarolo e Bologna. Gli azzurri sono attualmente campioni europei e i prossimi campionati mondiali, in programma a settembre, si terranno a Milano. L’appuntamento è sabato dalle 14 alle 16, domenica dalle 11 alle 13.30.

Con Vittorio 100% Brumotti il bike trial, che ha incantato in questi giorni i visitatori di Primavera grazie alle performance di campioni del calibro di Ambrogio Chessa e Walter Belli, nella giornata di domani diventerà di livello mondiale. L’atleta finalese, oggi inviato di Striscia la notizia, campione iridato nel 2006 e detentore di due world record Guinness conquistati a sei mesi di distanza uno dall’altro, sarà il re dello spazio biker del padiglione S con due show di Speed Bike Trial in programma alle 17.30 e alle 21. - Per gli appassionati di subacquea Primavera propone domani alle 17 nella sala stampa del padiglione C una conferenza sui relitti, relatore Lorenzo Del Veneziano. Saranno proiettati due documentari inediti realizzati da Lorenzo Del Veneziano in collaborazione con il Centro sub Tigullio: il primo dal titolo «Sulle ali del Nibbio» riguardante l’esplorazione dell’aereo tedesco affondato durante la seconda guerra mondiale nel lago francese di Bourget alla profondità di 107metri. Il secondo è un’esplorazione del sommergibile Ammiraglio Millo silurato e affondato dal sommergibile inglese Ultimatum il 14 marzo del 1942 a punta Stilo in Calabria a una profondità di 72 metri.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal