18 novembre 2019
Aggiornato 04:30
Trasporto ferroviario

UNC: indignazione per le dichiarazioni di Moretti

Dona: «Ancora una volta ha dato misura della sua trascuratezza nei confronti dei viaggiatori»

ROMA - «E così i pendolari dovrebbero rassegnarsi a viaggiare in condizioni di sovraffollamento nelle ore di punta. E’ inaccettabile e irrispettoso di tutti coloro che usufruiscono, non certo a prezzi modici, del sistema ferroviario italiano». E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando duramente le dichiarazioni dell’Amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti.

«Ancora una volta Moretti ha dato misura della sua trascuratezza nei confronti dei viaggiatori - prosegue Dona. Evidentemente non era una boutade esortare i passeggeri a munirsi di panini e coperte per i viaggi di Natale».
«A questo punto -conclude Dona -ci chiediamo: cos’altro dobbiamo aspettarci dalle grandi aziende del nostro mercato?»