20 settembre 2019
Aggiornato 18:00
Economia. Ferrovie

Moretti: «Vinceremo partita pulizie, vogliamo standard migliori»

«Circa 40 procedimenti intralciano gare per affidare servizio«

ROMA - Le Fs vogliono «vincere la partita» in corso sulle pulizie nei treni, ostacolata dai ricorsi delle società che non vogliono rinunciare ai vecchi appalti. Lo ha garantito l'amministratore delegato Mauro Moretti, intervenendo a Mattino cinque su Canale 5.

«Stiano certi loro (le imprese che contrastano le nuove gare, ndr) - ha detto Moretti - ma soprattutto i nostri clienti pendolari, che questa partita la vogliamo vincere, perchè non vogliamo assolutamente pensare che questo sia lo standard che possiamo offrire».

«Il problema della pulizia - ha spiegato l'ad delle Fs - è una specie di vessillo che ho cercato di prendere in mano, perchè è una cosa che quando sono arrivato francamente non potevamo accettare. Abbiamo fatto gare nuove, in alcune Regioni abbiamo già affidato queste gare a nuove ditte, e già si vedono i primi risultati. Per le altre Regioni - ha concluso Moretti - abbiamo delle grandi difficoltà per il fatto che le ditte precedenti stanno ricorrendo al Tar e al Consiglio di Stato: abbiamo circa 40 procedimenti che ci stanno intralciando in questa cosa».