20 settembre 2019
Aggiornato 18:30
E' la stima del Viminale per la regolarizzazione di colf e badanti

Sanatoria colf, Morcone: «In arrivo 500mila domande»

«Grande sforzo in campo per accorciare i tempi delle risposte»

ROMA - Mezzo milione di domande. E' la stima del Viminale per la regolarizzazione di colf e badanti, annunciata dal prefetto Mario Morcone, capo del dipartimento immigrazione, in una intervista questa mattina a Radio Anch'io. Quante saranno le richieste, ha spiegato Morcone, «lo scopriremo presto. E' difficile fare una previsione, immaginiamo che complessivamente l'operazione riguarderà 500mila domande».

Il primo obiettivo del ministero dell'Interno, ha aggiunto, è quello di «far scorrere il periodo della presentazione delle domande, dal primo al 30 settembre, senza intoppi, perché la gestione telematica non è semplice». Dopodiché, ha proseguito, si tratterà di «affrontare la fase della definizione delle domande in tempi ragionevoli e dignitosi, che devono essere naturalmente inferiori a quelli della regolarizzazione del 2002».

La polizia, ha sottolineato, «sta facendo un grande sforzo» per ridurre i tempi, che «si stanno accorciando. In alcuni casi la risposta arriva anche in 45 giorni. Naturalmente nelle realtà metropolitane più grandi è più difficile».