24 agosto 2019
Aggiornato 04:00
FERROVIE

Moretti: «Treni italiani sicuri, sugli altri non giuro»

«Per sicurezza siamo al primo posto»

ROMA - «I treni italiani? Per sicurezza siamo al primo posto in Europa»: parola dell'amministratore delegato delle Ferrovie dello stato, Mauro Moretti, che il giorno dopo la tragedia di Viareggio rassicura su efficienza e sicurezza dei treni italiani.

In un'intervista al quotidiano la Repubblica, Moretti sottolinea che alla manutenzione non si rinuncia. «Non posso escludere - aggiunge - che carri appartenenti ad altre società estere possano avere una manutenzione imperfetta». L'ad di Fs lancia un messaggio agli italiani: possono viaggiare tranquilli.

«Lo dimostra la storia che abbiamo - dice - il fatto che il nostro trend di sicurezza è migliorato». Sull'incidente di Viareggio afferma: «Ora bisogna verificare che quel carro sia stato effettivamente sottoposto a manutenzione. Nel caso fosse stato eseguito un controllo a regola d'arte allora occorrerà guardare alla normativa europea. Per cambiarla ed eventualmente migliorarla».