31 marzo 2020
Aggiornato 09:30

Da venerdì la presentazione delle istanze di rimborso irap degli amministratori di condominio

La facoltà in questione è stata segnalata dalla Confedilizia

ROMA - A partire dalle ore 12 di venerdì prossimo, gli amministratori condominiali e immobiliari soggetti a Irap – vale a dire quelli che svolgono un’attività professionale autonomamente organizzata – potranno richiedere, a titolo di parziale deducibilità dell’Irap stessa, il rimborso del 10% delle imposte sui redditi versate negli anni scorsi.

La facoltà in questione è stata segnalata dalla Confedilizia – attraverso una specifica Circolare – a tutti gli iscritti al Registro nazionale amministratori della Confederazione, ai quali sono state illustrate le principali regole da applicarsi nell’occasione.

La possibilità di ottenere il rimborso in parola discende da quanto previsto con il cosiddetto decreto «anticrisi», che ha introdotto a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31.12.’08 la parziale deducibilità, ai fini delle imposte sui red-diti (Irpef e Ires), dell’imposta regionale sulle attività produttive.

La deduzione – precisa fra l’altro la Circolare trasmessa agli iscritti al Regi-stro nazionale amministratori Confedilizia – spetta solo nel caso in cui siano state sostenute spese per lavoro dipendente e assimilato o interessi passivi e oneri as-similati non ammessi in deduzione in sede di determinazione della base imponibile Irap.

L’istanza di rimborso deve essere presentata esclusivamente in via telema-tica – a partire, come detto, dalle ore 12 di venerdì 12 – utilizzando il prodotto di gestione denominato «RimborsodaIrap», che sarà disponibile sul sito Internet dell’Agenzia delle entrate.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal