24 aprile 2024
Aggiornato 18:00
Telefonia

Portabilità e servizi non richiesti, multa a 5 operatori di telefonia

L'Autorità per le garanzie nella Comunicazioni impone a Vodafone, Telecom Italia, Opitel, Bt Italia ed Eutelia multe pesanti

Una multa per ciascun operatore telefonico. A comminarla è stata l' Agcom, l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni che, nell'ambito dell'attività di tutela dei consumatori, ha concluso negli ultimi mesi una serie di procedimenti diretti a verificare l'osservanza delle norme in tema di portabilità del numero, servizi non richiesti imposti al clienti e indici di qualità, applicando sanzioni per un totale di 2.804.000 euro.

Gli operatori multati sono Vodafone, per 1.680.000 euro, Telecom Italia, 536mila euro, Opitel, 348mila euro, Bt Italia ed Eutelia per 120mila euro ciascuna. Soddisfazione è stata espressa dall'associazione per la tutela dei consumatori Codacons il cui direttore, Carlo Rienzi, però, chiede all'Authority di imporre indennizzi a favore dei clienti danneggiati.