5 aprile 2020
Aggiornato 03:00
Tavolo nazionale della chimica

Promesse mantenute per il polo di Porto Torres

«La chimica – ha detto il Ministro Scajola aprendo la riunione – è un settore fondamentale per l’Italia che è e vuole restare un grande Paese industriale»

La situazione della chimica sarda è stata questo pomeriggio al centro del Tavolo nazionale della chimica presieduto dal Ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola, al quale hanno partecipato l’Assessore regionale alle Attività produttive Concetta Rau, i rappresentanti di Confindustria, Eni e dei sindacati nazionali e regionali del settore.

Settore fondamentale - «La chimica – ha detto il Ministro Scajola aprendo la riunione – è un settore fondamentale per l’Italia che è e vuole restare un grande Paese industriale. Come avevamo promesso, la riapertura degli impianti del polo di Porto Torres è in corso dal 26 gennaio. Per quel che riguarda la filiera dal cloro, speriamo di poter rapidamente concludere la trattativa tra la società inglese Ineos e l’imprenditore veneto Sartor per rilevare gli impianti sia a Marghera, sia in Sardegna.

140 milioni di investimenti statali e regionali - Erano sopravvenute delle difficoltà, ma confido che riusciremo a superarle con l’impegno di tutte le parti coinvolte. Ho per questo chiesto a Ineos attraverso l’ambasciatore inglese di non procedere alla richiesta di fallimento della società italiana. Per la chimica sarda abbiamo già varato diversi accordi di programma con 140 milioni di investimenti pubblici statali e regionali: l’ultimo l’abbiamo firmato una decina di giorni fa durante la mia visita a Cagliari. Presso i nostri uffici non esistono dunque pratiche ferme per ritardi attribuibili all’amministrazione. Convocheremo infine a breve un tavolo ad hoc per esaminare la situazione dello stabilimento Equipolymers di Ottana che è stato messo in vendita»

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal