23 gennaio 2022
Aggiornato 16:00
Oscar di bilancio 2008

Autogrill premiata per la migliore Governance Societaria

«Per aver saputo descrivere e sviluppare procedure articolate ed efficaci attraverso un’informativa chiara e trasparente, utilizzando in modo efficace il format sperimentale di Borsa Italiana»

Autogrill, primo operatore al mondo nei servizi di ristorazione e retail per chi viaggia, ha vinto l’Oscar di Bilancio 2008, categoria Governance Societaria «per aver saputo descrivere e sviluppare procedure articolate ed efficaci attraverso un’informativa chiara e trasparente, utilizzando in modo efficace il format sperimentale di Borsa Italiana». Ha ritirato il premio, durante la cerimonia svoltasi oggi presso la sede di Borsa Italiana, l’Amministratore Delegato del Gruppo, Gianmario Tondato Da Ruos. Il riconoscimento è stato assegnato dalla giuria dell’Oscar di Bilancio 2008 sulla base di una griglia di valutazione che ha tenuto conto di parametri come l'analisi dei rischi, la gestione delle risorse umane e dell'assetto tecnico, la presenza contestuale di bilancio economico e socio ambientale, la comunicazione tempestiva ed efficace, la completezza dell'informativa economico-finanziaria e prospettica.

«Gli assetti di Governance sono risultati equilibrati, con una particolare attenzione allo sviluppo e all’aggiornamento di tutte le procedure richieste dalla legge. Ricca e accessibile, con una buona grafica, anche l’informativa disponibile sul sito internet», si legge nella motivazione della giuria. Negli ultimi dieci anni Autogrill ha progressivamente ridotto l’iniziale dipendenza dal mercato italiano e autostradale perseguendo obiettivi di sviluppo e di diversificazione del business fino a diventare il leader nel mondiale nel campo dei servizi per i «people on the move». La strategia di governo adottata dal Gruppo, aumentando di dimensione e complessità, è quella di adeguare strutture organizzative ma anche livelli di Governance nelle società controllate. Questa strategia può rappresentare una sorta di modello per le imprese che vogliono crescere e competere a livello internazionale.

Nel corso del 2008 è stato pubblicato il volume «Autogrill, un viaggio di valori. Corporate Governance e sviluppo internazionale», a cura di Alessandro Minichilli e con prefazione di Giorgio Brunetti, dedicato al percorso di crescita del Gruppo e di adeguamento alle best practice in tema di Corporate Governance. Il volume presenta uno spaccato del processo evolutivo che ha portato Autogrill ad essere oggi un esempio di governo moderno, trasparente ed efficiente.

Le sfide poste dal contesto internazionale hanno spinto il Gruppo a gestire e monitorare le attività non solo nella sua dimensione economica, ma anche in quella sociale e ambientale introducendo strumenti di CSR, tra cui il codice etico e il Rapporto di sostenibilità, al terzo anno di pubblicazione. Tra le varie iniziative in essere, quella di maggiore interesse nel contesto italiano ed europeo è rappresentata dal progetto «Afuture» che sintetizza il nuovo modo di pensare e operare in modo sostenibile che il Gruppo intende promuovere.