2 dicembre 2020
Aggiornato 06:30
Voce dei consumatori per il 2008

«Premio Dona: Catricalą garante della legalitą»

E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la notizia dell’assegnazione del Premio «Vincenzo Dona»

«E’ un premio alla legalitą, intesa come rispetto delle regole e dei diritti dei pił deboli quello che č attribuito ad Antonio Catricalą, riconosciuto come ‘voce dei consumatori’ per il 2008». E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando la notizia dell’assegnazione del Premio «Vincenzo Dona», istituito a partire dall’anno scorso dall’Unione Nazionale Consumatori come riconoscimento dell’impegno a tutela dei consumatori.

«Sono particolarmente lieto -afferma Dona- che dopo Ralph Nader, premiato nella prima edizione, un altro campione della difesa dei cittadini riceve la scultura che rappresenta le quotidiane difficoltą di chi si batte per i pił deboli. Oggi -prosegue il Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori - siamo in presenza di un mercato non solo in crisi economica, ma anche in crisi di valori: questo riconoscimento al Presidente Catricalą, garante della legalitą, materializza l’aspirazione della gente ad un mercato delle regole».

«Mi fa inoltre particolarmente piacere -conclude l’avvocato Dona- che il Premio sia andato anche ad Anna Bartolini, per il suo instancabile impegno profuso a tutela dei consumatori, che rappresenta presso l’Unione Europea».