3 aprile 2020
Aggiornato 23:00
COM-PA, Salone Europeo della comunicazione Pubblica

I premi di COM-PA 2008

Assegnazione dei premi «Comunicazione e innovazione», «Comunicare On-line» e «Fotoconcorso Nazionale Immagini della P.A.»

Un appuntamento tradizionale di COM-PA, Salone Europeo della comunicazione Pubblica e dei Servizi al Cittadino e alle Imprese, è l'assegnazione di numerosi premi che qualificano le capacità di comunicazione delle fonti pubbliche e private sui temi rilevanti della manifestazione.

Quest'anno al COM-PA  sono tenute le cerimonie conclusive di tre premi ufficiali:

Il premio «Comunicazione & Innovazione«
  istituito da COM-PA 2008 e assegnato ai migliori progetti di comunicazione integrata di pubblica utilità presentati in fiera, capaci di cogliere l'essenza e i valori guida dell'edizione milanese della manifestazione: comunicare una pubblica amministrazione «che cambia», che si dimostri capace di vincere la cosiddetta «sindrome del freno«e di dialogare in modo efficace; che sappia declinare una proposta «locale» ma inquadrata  in uno scenario globale; che non sia semplicemente soluzione di un problema organizzativo ma diventi elemento fondante di legittimazione e fiducia e integrazione sociale per i propri interlocutori fondamentali: i cittadini e il sistema di impresa.

Il riconoscimento è stato assegnato da una giuria formata dai presidenti di tutte le associazioni professionali della comunicazione italiana, veri e propri tecnici estranei a opzioni politiche o di interessi in campo, che hanno discusso in modo imparziale e oggettivo i progetti pervenuti. La commissione dell'edizione 2008 di COM-PA era composta da: Otto Bitjoka (Presidente Ethnoland); Alberto Contri (Pubblicità e Progresso); Mauro Del Corpo (Ferpi); Stefano Lucchini (Associazione Punto.it); Brunella Marchione (AICUN); Adriana Mavellia (Gruppo Merceologico Servizi per la comunicazione d'Impresa di Assolombarda); Franco Moretti (ADCE, Art Director Club of Europe); Dario Romano (Micro&Macro Marketing); Filomena Rosato (Assorel); Lorenzo Strona (Unicom); Guglielmo Trillo (Civicom); Cesare Valli (Assocomuniazione). Coordinatore è stato Pierfrancesco Anzà (Milano Comunicazione)

Il premio, articolato in 3 raggruppamenti (Premio per la qualità dell'impegno comunicativo; Premio per l'Innovazione tecnologica; Premio per la progettualità sociale), ha visto vincitori ex aequo, per la categoria «Innovazione tecnologica»:
- Consiglio Regionale del Lazio per aver attivato un percorso di colloquio interattivo con la cittadinanza attraverso la creazione di strumenti on-line volti a informare sulle attività del Consiglio Regionale e a recepire le istanze del territorio, auspicando un ulteriore potenziamento dell'ascolto. Un esempio di P.A. che si apre alla trasparenza.
- Ministero per i beni e le attività culturali, per l'attività svolta nell'organizzare in modo coerente l'enorme offerta culturale del Paese in ambiti e situazioni in ambiti e situazioni spesso radicalmente diverso.
- Camera di Commercio di Milano, per aver saputo introdurre in misura crescente forti strumenti innovativi e interattivi, mirati a semplificare e facilitare dialogo e scambio informativo con le imprese, coordinandone in modo efficace non solo l'implementazione ma anche la relativa comunicazione.

Il premio per la categoria «qualità dell'impegno comunicativo» è stato assegnato ex aequo a:
- Regione Sardegna , per la qualità e la quantità molto curata degli strumenti di comunicazione utilizzati (documentazione cartacea, audiovisivi, qualità del layout, preparazione del personale addetto), un buon esempio di comunicazione integrata.
- Città di Torino, per la semplicità e l'efficacia del «piccolo» stand con contenuti molto comunicativi,essenzialità del messaggio,efficacia della comunicazione visiva e suoi contenuti e pregnanza dello slogan «Torino always on the move«
- Regione Campania, per la qualità della comunicazione attraverso i materiali stampa ,identità visiva e stile grafico e coerenza dei messaggi.

Il premio per la categoria «Progettualità sociale» è stato conferito ex aequo a:
- IBM, all'azienda privata è stata riconosciuta una notevole sensibilità e attenzione alle esigenze di comunicazione sociale grazie alla capacità di essere presente e rispondere alle esigenze delle P.A., offrire una gamma di prodotti e soluzioni ideata sulle esigenze sociali delle P.A. Un buon esempio di business utile anche al sociale.
- Regione Lombardia per l'impegno e l'attenzione prestata al cittadino, esaltando la comunicazione finalizzata ai servizi.
- Regione Sicilia, per l'impegno e l'attenzione verso il consumatore, in particolare riguardo ai diritti, alla conciliazione, al risparmio energetico, alla semplificazione dei contenziosi giudiziari e alla qualità agroalimentare.

Il riconoscimento speciale della giuria COM-PA 2008 è andato al Ministero della Difesa e della Polizia di Stato. Il conferimento del premio è stato motivato dalla capacità di realizzare  un approccio integrato orientato all'informazione ed al servizio del cittadino con applicazioni ad hoc per le rispettive differenti attività. Un ottimo esempio di come le pubbliche istituzioni possano modernizzarsi al servizio del cittadino, dialogando con trasparenza e gentilezza e ricercando soluzioni o servizi concreti per il miglioramento della qualità della vita.

Una menzione speciale è stata riservata a:
- Regione Umbria, per la qualità della comunicazione attraverso i materiali stampa informativi, divulgativi e di servizio attivati nella delicata campagna «obiettivo salute e stili di vita».
 - Comune di Napoli, per la qualità della comunicazione attraverso i materiali stampa e per aver reso i propri programmi e progetti facilmente fruibili in forma multimediale
- Provincia di Milano, per il complesso delle iniziative al COM-PA pre-programmate e per un efficace utilizzo degli spazi a loro destinati con costante afflusso, interesse di pubblico e dialogo con i visitatori.

Infine l'organizzazione di COM-PA ha ritenuto di dover conferire il riconoscimento speciale «Per l'ospitalità» alla città di Milano, motivato dall' aver saputo creare una continuità ideale tra la fiera di Milano-Rho e piazza del Duomo, il cuore della città, trasmettendo le immagini del COM-PA sul maxischermo della piazza.

Il premio «Comunicare On-line» è riservato  alle newsletter prodotte dalla P.A. che sfruttano le nuove tecnologie come mezzo di comunicazione a disposizione dell'utenza.
La giuria che ha valutato gli elaborati in base a grafica, stile, organizzazione dei contenuti e legame con il territorio era composta da Marco Almagisti, Docente di Scienza Politica presso L'Università di Padova e coordinatore dello Standing group «Qualità della democrazia» della società italiana di Scienza Politica; Giorgia Iazzetta, Direttore di Comunicatoripubblici.it; Carmelo Pezzino, Direttore della rivista «Oltre Magazine» e Gabriele Qualizza, redattore di «Brandforum.it», Docente di «Economia e Gestione della Marca» all'Università di Udine e di «Comunicazione Aziendale» all'Università di Trieste.

- Il primo premio è stato conferito al Comune di Arese  con il progetto  «Ambientarese» per lo stile semplice ed efficace, la grafica piacevole e in linea con una organizzazione dei contenuti chiara e di facile lettura.
- Il secondo premio è stato assegnato a «Erdisu Trieste» per l'uso della comunicazione on-line come strumento di informazione chiaro ed efficace grazie alla grafica molto curata.
- Al terzo posto si è classificato il Comune di Torino con«To News», premiata per un'organizzazione dei contenuti  di facile fruizione.

L'ultimo premio è stata assegnata al Fotoconcorso Nazionale «Immagini della P.A.«
Al concorso, patrocinato da AFIP (Associazione Fotografi Italiani Professionisti) e dal Museo Nazionale della Fotografia, sono pervenute più di 300 immagini, che la giuria di esperti composta da Diego Biasi, Presidente di Business Press; Nicolò Chiaramonte, Visual designer;  Alfredo Pratelli, Presidente AFIP e Celso Vassalini, Vicepresidente del museo Nazionale della Fotografia, ha provveduto a valutare. Quattro le categorie istituite con l'obiettivo di stimolare gli appassionati di fotografia a valorizzare la P.A. in costante evoluzione.

-Primo classificato per la categoria «Ambiente & Sviluppo - Sosteniamo in nostro futuro»: Pasquale Ielo con l'immagine «Coltivare la speranza. Un progetto di bioarchitettura».
- Primo classificato per la categoria «Pubblica Amministrazione - Una P.A. al mio servizio»: Rossella Salnitri con l'immagine «La vita al servizio della tua».
- Primo classificato per la categoria «Società in rosa- Il lavoro delle donne»: Isabella Cirillo con l'immagine «Il lavoro più bello del mondo».
- Primo classificato per la categoria «Traffico, infrastrutture, trasporti alternativi - ripensare la mobilità urbana »: Mauro Bodini con l'immagine «Riflesso».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal