20 settembre 2019
Aggiornato 15:30
Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione

A Cernobbio si chiude l'VIII Forum Internazionale

Nella mattinata ci sarà l'apertura del salone Coldiretti “packaging zero” sul costo ambientale ed economico degli imballaggi nella spesa con l'esposizione di innovazioni per salvare tasche e ambiente

Si chiude domani 18 Ottobre l'edizione 2008 del Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione, organizzato dalla Coldiretti con la collaborazione dello studio Ambrosetti, si terrà a Villa d'Este a Cernobbio, sul lago di Como. Il Forum, giunto all'ottava edizione, costituisce l'appuntamento annuale del settore che riunisce i maggiori esperti, opinionisti, ed esponenti del mondo accademico nonché rappresentanti istituzionali, responsabili delle forze sociali, economiche, sindacali e politiche nazionali ed estere.

La giornata del 18 Ottobre è dedicata al tema dei prezzi con la conferenza stampa, fissata per le ore 9,15, di presentazione dell'accordo Coldiretti e associazioni dei consumatori per l'avvio per la prima volta in Italia di una rete di farmers market a prezzi calmierati individuabili on line (i mercati di campagna amica). Saranno presentati i risultati della prima indagine suli acquisti diretti dagli agricoltori realizzata in Italia.

Nella mattinata ci sarà l'apertura del salone Coldiretti «packaging zero» sul costo ambientale ed economico degli imballaggi nella spesa con l'esposizione di innovazioni per salvare tasche e ambiente. Tra gli interventi della giornata da segnalare quelli del sociologo Giampaolo Fabris sui consumi, di Mario Marazziti della Comunità di Sant'Egidio sulla povertà, di Antonio Lirosi garante dei prezzi, dei presidenti di Coop Italia Vincenzo Tassinari e di Conad Camillo De Berardinis, di Rosario Trefiletti presidente di Federconsumatori. Tra responsabili politici ed esponenti istituzionali saranno presenti tra gli altri il presidente della Commissione Agricoltura del Senato Scarpa Bonazza Buora, il Ministro ombra dell' agricoltura Alfonso Andria, il sindaco di Roma Gianni Alemanno ed Ermete Realacci Ministro ombra dell'ambiente.

Ha confermato la sua partecipazione il presidente del Senato della Repubblica Renato Schifani.