19 gennaio 2020
Aggiornato 07:30
Chiuderà domani, martedì 16 settembre, il Promosedia 2008 – Salone Internazionale della Sedia

Il Salone della Sedia si avvia alla conclusione

Storie di collaborazione tra eccellenza produttiva dell’industria sediaria friulana e creatività internazionale nella mostra dell’ADI

Ultimo giorno domani, martedì 16 settembre, per il 32° Salone Internazionale della Sedia e per incrementare le opportunità di contatti commerciali che gli espositori stanno intrattenendo negli stand di Udine Fiere.
«Visibilità, relazioni promozionali e commerciali su scala internazionale sono le peculiarità che il Salone offre alle aziende che vi partecipano - ha evidenziato il Presidente di Udine e Gorizia Fiere Sergio Zanirato – e le riflessioni emerse durante la consegna del premio per la Sedia dell’Anno confermano l’impegno portato avanti dalla Fiera insieme a Promosedia per il futuro della manifestazione.

Il riferimento va all’azienda Pedrali, premiata per La Sedia dell’Anno Residential e che da anni partecipa alla manifestazione: «come imprenditori – ha affermato Giuseppe Pedrali, dobbiamo essere grati al Salone della Sedia perché è un importante banco di prova che ci ha aiutato a crescere sui mercati. Per questo auspico che gli imprenditori riprendano a parteciparvi numerosi. Non dimentichiamo infatti, che molte aziende che oggi rappresentano marchi prestigiosi a livello internazionale sono partite proprio da qui, e nel Salone di Udine hanno trovato il trampolino di lancio per affermarsi».

«Un segnale positivo per gli organizzatori, ma soprattutto per le aziende e per le loro commesse – ha aggiunto Zanirato - è infatti la significativa presenza in questi giorni di importatori, architetti, designer e stampa internazionale: gli operatori provengono da 5 continenti e da ben 64 nazioni diverse. Oltre 100 giornalisti da più di 30 nazioni hanno già visitato gli stand e preso parte agli eventi che qualificano il Salone anche come momento di dibattito e di analisi delle tematiche di maggior rilievo per il settore della sedia e dell’arredo.

Nella sua fase di rinnovamento, il Salone sta dimostrando capacità di attrazione come appuntamento internazionale specializzato riconfermandosi occasione ideale di confronto tra domanda e offerta e punto di osservazione privilegiato per l’innovazione e il design, ingredienti di forte appeal per gli operatori e in particolare per la stampa internazionale specializzata.
Oltre ai concentrati di ricerca, qualità, innovazione e design contenuti nel premio Top Ten, La Sedia dell’Anno e nel concorso Promosedia International Design Competition – Caiazza Memorial Challenge, il Salone ospita quest’anno una significativa esposizione coordinata dalla delegazione FVG dell’Associazione per il Disegno Industriale e promossa da Promosedia con il supporto della Provincia di Udine e della Camera di Commercio di Udine. Obiettivo principale della mostra, intitolata «Design Path/Percorsi di design» è quello di sottolineare la peculiare attitudine delle aziende del Friuli Venezia Giulia ad esprimere sedute di eccellenza, nate grazie ad una dialettica colta, interattiva, innovativa con progettisti capaci – attraverso il linguaggio universale del design – di dar vita a significativi progetti di ricerca. Il percorso della mostra esplora storie di collaborazione che hanno dato vita a sedute friulane di successo internazionale.

7 le aziende protagoniste che espongono in questo spazio e 14 i percorsi di design tracciati:
BILLIANI, CALLIGARIS, FRAG, HORM, MOROSO, SEDIEFRIULI e TONON.

Accanto ad essi, una mostra ospita un’area dedicata ai prodotti delle Aziende friulane che il 26 giugno 2008 hanno vinto o sono state selezionate per il prestigioso XXI Compasso d’Oro, il premio che l’Associazione per il Disegno Industriale dedica ai migliori prodotti e progetti creativi italiani: HORM, ELECTROLUX ZANUSSI ITALIA, FANTONI, GRUPPO SINTESI, MOROSO, VALCUCINE

Gli appuntamenti di domani 16 settembre
Ore 16.30 – Talks square padiglione 3
Strategia d’impresa per operare nel Centro Est Europa
A cura della Camera di Commercio di Udine
Le nuove frontiere commerciali dell'UE in ambito di arredo e design al centro del seminario «Strategia d’impresa per operare nel Centro Est Europa: opportunità, strategia di marketing, strumenti di finanziamento», nel quale le prospettive del mercato verranno analizzate in parallelo ad altri attuali argomenti, quali fondi strutturali e ruolo delle istituzioni a supporto delle pmi nei Paesi del Centro Est Europa. L'iniziativa s’inserisce nel progetto «Centro Est Europa: fare business nel mercato comune» finanziato dalla Legge n. 1/2005.

Il 32° Salone Internazionale delle Sedia è a ingresso gratuito, riservato agli operatori del settore.

Orario: 9.30 – 18.00
Accesso da ingresso ovest
www.promosedia.it