19 ottobre 2019
Aggiornato 15:00
Pubblicato il dPR che autorizza l'assunzione di complessive 3.913 unità

Sicurezza, in arrivo nuovo personale per le Forze dell'Ordine

Le assunzioni potranno essere effettuate con decorrenza non anteriore al 1 giugno 2008

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.176 del 29 luglio scorso il decreto del Presidente della Repubblica 26 giugno 2008, che autorizza l'assunzione di 3.913 unità di personale delle Forze di Polizia, 1.372 per l'Arma dei Carabinieri, 1.046 per la Polizia di Stato, 1.091 per la Guardia di Finanza, 216 per la Polizia penitenziaria e 188 per il Corpo Forestale.

Il dPR ripartisce, individuando i contingenti spettanti alle singole , il fondo per la tutela dell'ordine pubblico e la prevenzione e il contrasto del crimine stanziato dalla legge finanziaria per il 2008 (art.3, comma 89, della legge n.244/2007).

Con le prossime assunzioni, annunciate ieri dal sottosegretario all'Interno Mantovano a Bari, in occasione dell'avvio dell'impiego delle Forze armate nelle città per affiancare la Polizia nel controllo del territorio, il Governo rende operativa una misura che va a potenziare le dotazioni e quindi a rafforzare l'azione delle Forze dell'ordine.

L'autorizzazione è stata deliberata dal Consiglio dei ministri nella riunione del 21 maggio scorso, durante la quale sono state adottate, su proposta del ministro dell'Interno Maroni, le misure ricomprese nel 'pacchetto sicurezza'.