15 dicembre 2019
Aggiornato 13:00
L’iniziativa è organizzata dalla Strada dei Vini del Cantico

Calici di stelle, tutto pronto per l'Edizione 2008

In festa Torgiano, Bevagna, Castel Viscardo, Gualdo Cattaneo, Montefalco e Spoleto

Grande attesa per la nuova edizione di «Calici di stelle», tradizionale appuntamento estivo organizzato dall’associazione «Strada dei vini del Cantico», in collaborazione con le associazioni nazionali «Movimento Turismo del vino» e le «Città del Vino». Varie iniziative si svolgeranno quasi contemporaneamente, la sera del 10 agosto, a Torgiano, Bevagna, Castel Viscardo, Gualdo Cattaneo, Montefalco e Spoleto. La pioggia di stelle della notte di San Lorenzo, sarà accompagnata dal buon vino di qualità e dai prodotti tipici degli undici comuni che fanno parte del circuito della «Strada dei Vini del Cantico». Ricchissimo il programma che si articolerà nel corso delle poche ore che precederanno la notte dei desideri.

Il Comune di Torgiano offrirà ai visitatori la possibilità di godersi «la pioggia di lacrime di San Lorenzo» in compagnia del suo grande vino di qualità. Lungo il centro storico del borgo, dalle 20 fino a mezzanotte, inizieranno le degustazioni e sarà possibile assistere, nell’atrio comunale, alla mostra Vaselle d’Autore e a musica dal vivo, grazie all’esibizione del gruppo folkloristico «Le Vecchie Tradizioni». E non saranno gli unici musicisti che si esibiranno nel borgo umbro: in piazza Matteotti appuntamento infatti con i Mohaves e in piazza Baglioni con il «Trio Bravo». In via Principe Umberto, poi, ad intrattenere il pubblico sarà lo spettacolo musicale di «Quelli della notte», che faranno da colonna sonora al panorama offerto dal belvedere «Al grappolo d’oro», dove sarà possibile effettuare l’osservazione delle stelle grazie al gruppo Astrofili di Torgiano e alla Confcommercio di Perugia. In piazza Malizia sarà invece possibile sorseggiare delicati vini dolci e assaporare fine cioccolato accompagnato da pani particolari, attraverso l’iniziativa «Dolce…mente: percorsi del gusto tra vini e prelibatezze da meditazione». Le degustazioni saranno a numero chiuso con prenotazione obbligatoria (ai numeri di telefono 075/9886037 e 075/988601) e il ticket costerà 5 euro. I percorsi in programma partiranno alle 20.30, 21.30 e 22.30. Nel Giardino di Palazzo Baglioni andrà di scena la «Giornata formativa sulle carni» a cui seguirà la degustazione della chianina proposta in abbinamento con vini rossi selezionati delle Cantine aderenti alla Strada dei vini del Cantico. Anche questo evento, intitolato «Il gigante bianco e la dama in rosso: la fiaba del matrimonio tra la chianina e i vini rossi della Strada dei Vini del Cantico», sarà a numero chiuso con prenotazione obbligatoria (ai numeri 075/9886037 e 075/988601. Il costo del ticket sarà di 5 euro). Dalle 21 alle 22.30, poi, al Museo del Vino appuntamento con «L'Italia per mare e per terra. Visita guidata tematica al Museo del Vino di Torgiano». L’Ingresso sarà gratuito, ma gli organizzatori gradiscono la prenotazione (per informazioni è possibile contattare inartem@tiscali.it o telefonare allo 075 9880300).

Calici di Stelle a Bevagna prenderà vita alle 21. In piazza Filippo Silvestri ci saranno degustazioni dei vini delle cantine della zona in abbinamento a prodotti tipici. Il tutto allietato dall’intermezzo musicale a cura di «Amerigo e i suoi Solisti», evento che fa parte del programma dell’Agosto Bevanate. Alle 23, anche nella frazione di Torre del Colle, i visitatori potranno assaggiare le tipicità del posto, grazie ad un’iniziativa enogastronomica che rientra nel programma della sagra «Ferie in Allegria».
L’iniziativa della notte di San Lorenzo toccherà, come detto, anche Castel Viscardo. Dalle 19 alle 24, in località Monterubiaglio, si potranno trovare le migliori produzioni vinicole dell’orvietano e dell’amerino con la partecipazione dei produttori e degli enologi delle aziende del territorio della provincia di Terni. Alle ore 21 ci sarà l’inizio della passeggiata enologica e delle degustazioni con esperti sommelier della delegazione Fisar di Orvieto, che serviranno magistralmente i vini abbinati ai prodotti del territorio insieme ai produttori dell’associazione Gust’Arte e con la preziosa collaborazione della Pro Loco di Monterubiaglio. Alle 22 si svolgerà la consegna del premio «Grappolo d’Oro» un riconoscimento che andrà ad un personaggio di rilievo nazionale che si è contraddistinto per l’impegno nella diffusione della cultura del vino. Quest’anno il premio sarà assegnato al giornalista e conduttore Rai Michele Cucuzza.

Gualdo Cattaneo ospiterà invece lo spettacolo «Dante – Inferno # 2 … a riveder le stelle»: i sublimi versi di Dante, i personaggi più celebri e gli indimenticabili paesaggi dell’Inferno troveranno nuova voce e suono, un corpo ed un’anima rinnovati. Il viaggio dantesco verrà restituito in tutta la sua potenza e suggestività, in una veste moderna e nella scenografia mozzafiato delle cave di pietra: Angelo Benedetti e Ciro Masella cureranno lo spettacolo che avrà luogo a San Terenziano, Cave di Pietra.
Sagrantino sotto le Stelle sarà poi il titolo della nottata montefalchese che offrirà ai turisti i migliori vini e prodotti tipici locali. In occasione dell’iniziativa prenderà forma il concerto jazz dei «Larry Franco Quartet», «The Italian Crooner» (ingresso libero).

Il 10 agosto, infine, si farà sentire anche a Spoleto, per la prima volta, con tante iniziative che animeranno la città. Dalle 21, in piazza del Mercato, piazza Garibaldi e Monteluco «Il Trebbiano spoletino e i prodotti della SpoletoTipica… anni luce dai luoghi comuni», sarà l’occasione per riscoprire i prodotti tipici locali rigorosamente a «Km 0». Alle 21 piazza Garibaldi ospiterà «Percorso enogastronomico tra gusto, musica e suggestioni astrali», mentre Piazza del Mercato, nel chiostro di Palazzo Leti, offrirà un’indimenticabile degustazione nella corte interna del nobile palazzo avvolto da una romantica luce soffusa ed eleganti note jazz. Alla stessa ora, «… E le stelle stanno a guardare» sarà lo spettacolo in scena al Teatro Romano: le cene di Roma antica rivivranno sul palcoscenico del teatro dove, adagiati tra tappeti e cuscini, i partecipanti alla serata saranno deliziati nello spirito e nel corpo dalla musica di grandi professionisti e dal gusto unico del Trebbiano spoletino. Sempre alle 21, in conclusione, Monteluco proporrà «A tu per tu con le stelle», un’osservazione astronomica guidata con video proiezioni.

«La manifestazione è un momento speciale per Torgiano – ha detto Avelio Burini, presidente dell’associazione «Strada dei vini del Cantico» - e per tutti i Comuni interessati. Promuovere le eccellenze e proporre un turismo di nicchia e di qualità sono obiettivi in cui crediamo da molti anni».