16 ottobre 2021
Aggiornato 05:30
Potenziati i servizi di assistenza nelle principali stazioni e le sale operative centrali e territoriali di FS

FS, primo weekend di agosto: oltre due milioni in treno

Viaggiatori in aumento rispetto al 2007 a causa del caro-benzina. FS consiglia di prenotare sempre il posto con buon anticipo

Oltre due milioni in treno nel prossimo fine settimana. I primi tre giorni di agosto saranno contrassegnati da uno dei picchi della mobilità estiva che vede crescere costantemente la domanda di trasporto ferroviario, complice anche il caro-greggio. Secondo le stime di FS a fine estate saranno circa 15 milioni i vacanzieri che avranno preferito lasciare l’auto in garage per viaggiare in treno.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato ha per l’occasione potenziato i servizi di assistenza e di informazione nelle principali stazioni, con il personale di Trenitalia – la società di trasporto del Gruppo – e ha rafforzato i presidi di tutte le sale operative centrali e territoriali gestite da RFI – la società dell’Infrastruttura del Gruppo – e da Trenitalia.

Durante tutta l’estate l’offerta ordinaria è stata incrementata con circa 1200 treni in più, tra convogli periodici e straordinari. Molte anche le corse regionali che, il sabato e i festivi, collegheranno le principali città italiane con le vicine località balneari. Fs consiglia di prenotare sempre il posto con buon anticipo e di informarsi per tempo su orari e soluzioni di viaggio. Tutte le informazioni sui servizi e le offerte e tutti i suggerimenti per il viaggio si possono ottenere negli Uffici di Assistenza delle stazioni, telefonando al call center 892021, oppure consultando il sito di Ferrovie dello Stato www.ferroviedellostato.it, nella sezione di Trenitalia. Altre informazioni utili sempre sul sito nelle pagine di «Fs News» e nelle sezioni «Lavori programmati e notizie utili per il tuo viaggio» e «Ultime Notizie».

Ogni giorno poi Isoradio e un ampio network di emittenti locali diffondono i notiziari FS di Infomobilità, con gli aggiornamenti sulla situazione del traffico ferroviario.