1 ottobre 2022
Aggiornato 09:30
Banca di credito cooperativo

La Camera di Commercio sostiene il Banco di Biella

«Dotare il Biellese di una banca di credito cooperativo, ossia ad azionariato popolare, costituisce una innovazione rilevante - commenta a questo proposito Andrea Fortolan, Presidente della Camera di Commercio di Biella - in grado di incidere, pur partendo con un capitale necessariamente piccolo, sul modo di vedere e di praticare il rapporto con la banca».

BIELLA - Dopo il via libera della Consob, sono partite nei giorni scorsi le sottoscrizioni per il Banco di Biella, il futuro istituto di credito bancario che si costituirà in forma cooperativa. Come già sottolineato in passato, la Camera di Commercio di Biella condivide pienamente lo spirito e gli obiettivi dell'iniziativa, che, come si legge sul sito www.bancodibiella.it, sono «alimentare la fiducia, accrescere la coesione, sostenere il lavoro e promuovere lo sviluppo, l’intraprendenza, l’innovazione e i progetti di futuro delle famiglie biellesi».

UNA BANCA DIVERSA - «Dotare il Biellese di una banca di credito cooperativo, ossia ad azionariato popolare, costituisce una innovazione rilevante - commenta a questo proposito Andrea Fortolan, Presidente della Camera di Commercio di Biella - in grado di incidere, pur partendo con un capitale necessariamente piccolo, sul modo di vedere e di praticare il rapporto con la banca».
Ora è necessario raccogliere il capitale di partenza, fissato a 7 milioni e mezzo di euro, un obiettivo che l'intera giunta camerale si augura possa essere raggiunto. «Per tutti noi biellesi - aggiunge Fortolan - non si tratta di aderire per far fruttare al massimo di interesse le azioni che compreremo ma per contribuire, ognuno secondo le proprie possibilità, a far nascere una banca diversa, non orientata esclusivamente al profitto ma principalmente alla solidarietà e alla coesione sociale. Questa iniziativa dimostra che su questo territorio ci sono risorse di volontà e di ideali e queste attitudini, ancor più del credito, sono i fattori su cui costruire un futuro migliore del presente».

Il comitato promotore comunica che le sottoscrizioni potranno essere effettuate presso qualunque delle due sedi operative del comitato promotore del Banco di Biella:
- a Biella, in via Losana 13 aperta: al mattino da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12, al pomeriggio di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15 alle 17 e sabato al mattino dalle 10 alle 12;
- a Valle Mosso via B. Sella 59 aperta: al mattino di martedì, giovedì e sabato dalle 10 alle 12.

Per informazioni o appuntamenti telefonare al numero 334.7044475. Sul sito del comitato promotore (www.bancodibiella.it) è reperibile il prospetto informativo, cioè il documento che contiene tutte le informazioni a tutela dei risparmiatori, che è stato approvato dalla Consob lo scorso 25 settembre.