7 dicembre 2022
Aggiornato 14:30
Pignarûl 

I Fuochi Epifanici in programma il 6 gennaio!

L'elenco di moltissimi degli eventi in programma in Friuli Venezia Giulia

FVG - Ecco i fuochi rituali, le manifestazioni e gli appuntamenti con la Befana in programma il 6 gennaio (viste le previsioni meteo, si consiglia di verificare il giorno dell'evento se lo stesso si svolgerà). Qui, invece, quelli del 5 gennaio. 

AQUILEIA > Festa della Cabossa - Quest’anno è un quarto di secolo dalla prima accensione da parte dell’Ado di Aquileia. I festeggiamenti inizieranno dal mattino, alle 9, ma l’accensione del falò avverrà solo al calar del sole.

BAGNARIA ARSA > Nell’area he si trova dietro il campo sportivo, dalle 18, l’associazione ‘Le Vile’ di Bagnaria Arsa organizza il ‘Pignarûl de solidarietat’.

BUTTRIO > 36^Fugarele – A Camino di Buttrio (Parcheggio negozio Bravi Buttrio) i festeggiamenti incominceranno dalle 16.30. In programma animazioni per bambini, arrivo dei magi e ... delle befane, bevande calde per tutti.

CIVIDALE DEL FRIULI > Torna la Messa dello Spadone a Cividale del Friuli. Inoltre, in occasione della Festa dell'Epifania, la Scuola di Alpinismo e Scialpinismo della sezione, promuove come attività Selezionale la discesa della Befana dal Campanile del Duomo di Cividale del Friuli alla strada sotto stante, dalle 17.

COLUGNA > Pignarûl - Nell'area verde sportiva di Colugna andrà in scena il Pignarûl. Ritrovo alle 17.30 e accensione alle 18.Panettone e Vin Brulè per tutti e simpatiche sorprese per i bimbi.

CUSSIGNACCO > Pignarûl 2017 - Il fascino del fuoco e della tradizione si rinnova anche quest’anno (dalle 16.30) a Cussignacco grazie al Circolo Culturale Ellero e la collaborazione del gruppo No Sta Sgurlà e Ursus Animazione. Venerdì 6 gennaio, in località S. Ulderico, alla fine di via Baldasseria Bassa in direzione sud, avrà luogo il rito del Pignarûl , l’antichissima usanza che inaugura il nuovo anno e offre al vecchio venerando le indicazioni per predirne l’andamento. Si festeggerà con musiche, intrattenimenti vari, doni per i più piccolini, dolci e bevande calde.

DUINO AURISINA > ‘Pignarûl’ – Al Villaggio del Pescatore alle 17 avrà inizio la manifestazione con l’intrattenimento musicale della Banda Vecia di Trieste. Alle 18 è prevista l’accensione del Pignarûl.

FELETTO UMBERTO > Befane e Pignarûl – Alle 17 ritrovo in piazza Santa Caterina (Bular). Arrivo delle ‘Befane’ con il loro carico di dolciumi per i più piccoli. Dalle 18.30 fuochi d'artificio e accensione del falò.

GEMONA DEL FRIULI > Epifania del Tallero e non solo – L’antica manifestazione si svolgerà a partire dalle 9.30. Dalle 18 alle 22 arrivo dei Re Magi e accensione del ‘Medili‘ epifanico, appuntamento dalle 18.

GRUPIGNANO > Fogarissa di Grupignano – Dalle 20 prenderà il via il tradizionale falò.

JOANNIS (AIELLO DEL FRIULI) Pignarûl Celtico - ‘Ai Vecchi Ippocastani’ v.Mazzini 21, una serata tra mistero e magia. Dalle 19.30 accensione rituale del falò. Gli organizzatori consigliano di Portate il vostro vecchio calendario e offrirlo al fuoco, scrivendoci sopra i pensieri negativi che volete lasciarvi alle spalle e degli intenti positivi per l'anno in arrivo. Il fuoco invierà i vostri desideri agli antenati. Durante il falò ci sarà vin brulè a scaldare gli animi. In programma musica e balli attorno al fuoco. Seguirà cena tradizionale e vegana.

LATISANOTTA > 32^ edizione per la Foghera di Latisanotta, con spaventosi Skaupaz Toifl di Tarvsio che accompagneranno l'accensione del falò, con suggestionanti coreografie tra fuochi, luci e musiche evicative. Per l'occasione le strade del paese saranno chiuse per permettere a ben 20 elementi di esibirsi. Alle 18:45 è in programma l’accensione del falò, dalle 19.30 cucine aperte per degustazione piatti tipici - allietano la serata gli immancabili amici degli ‘anni ruggenti’. Alle 22,  estrazione della lotteria: i° premio una fantastica nissan micra. Tutto sotto un tendone riscaldato fornitissimo di cibi e bevande, due chioschi (uno interno e uno esterno) mega frico, musica, divertimento.

LIGNANO > Epifania d’amare - Nel piazzale della Terrazza a Mare, alle 16.30 è in programma l'esibizione del Circolo Musicale ‘L. Garzoni’ di Lignano, e tutti potranno gustare il tradizionale dolce dell'Epifania offerto dal locale Gruppo Ana. Alle 17, ecco l'arrivo della Befana (momento a cura della Pro loco di Lignano Sabbiadoro), seguito alle 17.30 dall'accensione della Foghera - Pignarûl a cura del Gruppo Alpini sezione di Lignano Sabbiadoro e della Pro Loco.

MAJANO > Tradizionale Pignarûl a Borgo Schiratti, dalle 17.30: accensione e bicchierata.

MONTEGNACCO > Pignarûl a Montegnacco - Dalle 17 apertura festeggiamenti e ricca pesca gastronomica, alle 19 ccensione ‘Pignarûl dai fruts’ e piccoli giochi pirici, alle 19.30, grande spettacolo pirotecnico, alle 19.45 accensione Pignarûl, tutto il ricavato sarà devoluto in beneficenza.

MONTENARS > Al castello Montenars, alle 18, Accensione del Pignarûl degustazioni e bevande calde per tutti

MOSSA > All’azienda Agricola Zorzenon Alessandro, alle 17, è in programma il tradizionale Pignarûl con tanta musica e divertimento. Disponibili pasta e fasoi, nota e vin brulè che verranno serviti all'accensione del fuoco.

ORZANO DI REMANZACCO > Fugarele di Orçan - Dalle 14 apertura dei chioschi e iscrizioni per la Gara di retromarcia con i trattori. Dalle 19 accensione ‘Fugarele dei bambini’, a seguire accensione ‘Fugarele’. Previsto anche un tendone con brulé, birra, bevande calde, panini, porchetta, dolci tipici e gran finale con spettacolo pirpotecnico e pastasciutta gratis per tutti.

PAGNACCO > Pignarûl di Pagnà - L'associazione ‘Tradizioni Friulane’ presenta alle 19.30 l'annuale accensione del Pignarûl e condividerà con il pubblico le emozioni, la meraviglia e la fatica di questa grande opera fatta da ragazzi per tutta la gente. Come ogni anno si svolgerà la fiaccolata, la distribuzione di vin brulè e per i più piccoli ci sarà la cioccolata calda. L'ingresso sarà gratuito.

PALMANOVA > Alle 19 accensione del tradizionale Pignarûl epifanico nell’area di via Strassoldo a Jalmicco. 

PASIAN DI PRATO > Anche quest’anno a Pasian di Prato torna il tradizionale appuntamento del 6 gennaio con il 45° ‘Pan e Vin de Pifanie’, organizzato dal Gruppo Folcloristico Pasian di Prato con la collaborazione dell’A.F.D.S. di Pasian di Prato e dell’Udinese Club. Come da consuetudine, la giornata avrà inizio alle ore 10.30 con la Santa Messa presso la chiesa di San Giacomo Apostolo; il coro ‘S. Cecilia’ e il Gruppo Folcloristico Pasian di Prato accompagneranno lo svolgimento della funzione, che si concluderà con il saluto del decano e del sindaco e gli omaggi dei Re Magi all’ultimo nato del 2018. Nel pomeriggio a partire dalle 16 all’auditorium E.Venier, il gruppo marchigiano ‘Li Pistacoppi’ ospite del gruppo pasianese, allieterà il pubblico con le sue musiche ed i suoi canti fino al momento della fiaccolata che porterà all’accensione del 45° Pan e Vin de Pifanie, prevista per le ore 18.15.

PRADAMANO > La Befana porterà i dolcetti a tutti i bambini. Vin brulè, tè caldo, panettone e pandoro per tutti. Si comincia alle 17 in piazza della Chiesa.

PRECENICCO > In piazza del Porto è in programma una Lucciolata seguita dall'accensione del tradizionale falò epifanico. Alle 17.30, apriranno le iscrizioni alla lucciolata, alle 18 partenza, alle 19 accensione del Pignarûl.

PORPETTO > La Befana del lago. Dalle 20.30 al Vecchio Mulino, in via Palmanova 3/a, a Porpetto, 3^ Edizione del Pignarùl Epifanico. 

SALT DI POVOLETTO > 11° Pignarûl  e 1° Pignarûl Fest - Dalle 17 accensione del Pignarûl a Salt di Poveretto.

SAN DANIELE > Pignarûl in Borgo Sacco - Il tradizionale Pignarûl nel Borgo sandanielese (via San Luca) è in programma il 6 Gennaio, si comincia al mattino, alle 10, e si prosegue fino a sera, alle 21.

SCODOVACCA > Alla chiesa di Scodovacca, dalle 17, si accenderà il Pignarûl. In programma anche la benedizione dei bambini e dei ragazzi. Alle 17.30 la befana scenderà dal campanile e sarà acceso del fuoco epifanico.

SEDILIS > 30^ edizione per il Pignarûl di Sedilis (Tarcento). Si comincerà alle 17 con intrattenimento e degustazioni varie. Alle 19 sarà acceso il fuoco epifanico. 

TARCENTO > Pignarûl Grant - La 90^ Epifania Friulana di Tarcento vedrà il suo apice alle 19 con l’accesione del fuoco epifanico più famoso della regione Fvg.

TAVAGNACCO > La Pro Loco di Tavagnacco ha in programma il tradizionale Pignarûl. L’appuntamento è alle 18 in via dell'Asilo (di fronte alle scuole elementari). Saranno distribuite ai presenti bevande calde (vin brulè e cioccolata calda) e le calze con i dolci ai bambini.

TERZO D’AQUILEIA > Festa per l'accensione del falò epifanico alle 17.30, nell’area festeggiamenti della Parrocchia di Terzo d’Aquileia, in collaborazione con l'associazione dei Cacciatori ed il gruppo Amici del Folklore.

TRAMONTI DI SOTTO > A Tramonti di Mezzo, in località Pielli sono in programma i festeggiamenti dell'Epifania si comincia alle 17.30 con ‘Una pigotta per amica’, un incontro con Emiliana Moro, dal 2003 presidente del comitato provinciale per l’Unicef di Pordenone, che parlerà dei diritti dell’infanzia e del progetto ‘Adotta una pigotta’. Dalle 18, al via l’accensione del falò, con la Befana che scende dal Campanile della Chiesa e il tradizionale suono delle cornamuse. Rinfresco per tutti con cioccolata, vin brulè e minestrone e arrivo della Befana con la gerla carica di dolcetti. All'Osteria ‘Da Caterina’, aperitivo musicale con i mitici ‘Just Duet’.

TRIESTE – Befana in Grotta – Il 6 gennaio, alle 15, gli speleologi in costume si caleranno dalla volta della Grotta gigante con apposite corde e raggiungeranno gli spettatori radunati 100 metri più in basso.