22 settembre 2019
Aggiornato 02:30
Lotta alla ludopatia

Slot machine: l'orario limitato del Comune non vale per Jeantet

L'imprenditore che ha aperto un locale per il gioco d'azzardo in via Torino potrà tenerlo aperto tutto il giorno, nonostante Palazzo Oropa abbia limitato i tempi in cui le videolottery possano rimanere attive. Lo ha deciso il Tar in vista del prossimo 15 settembre, quando approderanno in tribunale due ricorsi, presentati contro l'ordinanza comunale

Il caso

«Rischio ludopatie... Allora perché i gratta e vinci in Posta?»

L'imprenditore Piergiorgio Jeantet, titolare in città di diverse sale da gioco, difende i suoi investimenti e spiega la sua posizione di fronte alle leggi ed eventuali dipendenze da gioco d'azzardo di clienti e avventori.