19 febbraio 2020
Aggiornato 05:30
Il caso

Immigrati a Chiavazza: «Dopo la paura l'integrazione»

Enzo Calise ci racconta questi mesi del centro di accoglienza per richiedenti asilo in via Coda, del rapporto con il vicinato, e del lavoro della cooperativa Maria Cecilia per integrare i circa 70 profughi ospitati.